Ogni anno, in occasione del Festival di Sanremo, presentatori, vallette, cantanti in gara ed ospiti speciali tentano di dare il meglio di sé in fatto di look. Sul palco dell’Ariston, tra abiti a sirena, decorazioni lucenti, scollature profonde e completi griffati, nascono delle vere e proprie “battaglie di stile”, peccato solo che l’effetto non sia sempre quello desiderato.

Nonostante si siano affidati tutti a famosi stilisti, alcune delle star che hanno calcato il palcoscenico sanremese di quest’anno sembrano non avere ben chiaro il concetto di eleganza ed hanno indossato vestiti “improbabili” e bizzarri. Da Dolcenera che somiglia ad un pianoforte a Patty Pravo che ricorda l'arricciaspiccia, il personaggio del cartone "La Sirenetta", Morgan nelle vesti di torero fino ad arrivare a Francesca Michielin in versione “Tutti insieme appassionatamente” e a Gabriel Garko con un look da gangster: alcuni protagonisti di Sanremo 2016 hanno decisamente “toppato”. Sembra proprio che ognuno di loro abbia la sua idea di raffinatezza e che non si preoccupi del giudizio e delle critiche del pubblico.

Tra le più apprezzate di quest’anno c’è la meravigliosa valletta rumena, Madalina Ghenea, che ha fatto il suo debutto con un abito che ricordava “Tiger man” ma che ha saputo mettere in mostra sensualità e bellezza con i look successivi, come ad esempio quelli sfoggiati nella seconda serata che ispirati alla principessa Elsa, protagonista del film d’animazione “Frozen”. Chissà quali saranno gli abiti che le star sfoggeranno nelle prossime serate sanremesi, a giudicare da quelli visti fino ad ora, ci sarà sicuramente da divertirsi.