Madalina Ghenea, la meravigliosa valletta della 66esima edizione del Festival di Sanremo, continua a far parlare di sé per i look sfoggiati sul palco dell’Ariston. Se nella prima serata l’abito da “Tiger Woman” non aveva convinto particolarmente il pubblico, ieri sera ha cambiato decisamente stile. Grazie alle creazioni del libanese Zuhir Murad, lo stilista che ha firmato i suoi abiti della seconda serata, si è trasformata in una vera e propria principessa.

La sua prima “apparizione” l’ha fatta con un abito azzurro a sirena con uno strascico sulla parte posteriore ed una scollatura molto generosa sul seno, che ha scatenato i commenti più svariati del web. C’è chi l’ha paragonata a Cenerentola, chi ad una fata turchina, ma la somiglianza più azzeccata è sicuramente quella ad Elsa, la principessa Disney protagonista di “Frozen”. E’ stata Madalina stessa  infatti ad aver affermato: “Stasera farò sognare tutte le bambine”. Anche il secondo abito indossato dalla 27enne rumena è infatti in pieno stile principesco, ma questa volta è di un colore rosso fuoco ed è decisamente sexy grazie ad una profonda scollatura sulla schiena.

Con l'ultimo look, quello con cui ha dato appuntamento al pubblico a stasera, è tornata allo stile "Frozen". Ha sfoggiato un meraviglioso vestito color ghiaccio ricoperto di pietre preziose ed ha finalmente reso giustizia alle sue forme, mettendo in mostra il seno. Naturalmente, non sono mancate le immancabili polemiche. C’è stato qualcuno che ha infatti criticato gli splendidi abiti principeschi della valletta, ricordandole che carnevale è ormai finito. Chissà cosa ci riserverà per la terza serata, di sicuro i suoi abiti saranno tutti firmati dalla stilista francese Vionnet.