Il 26 aprile è stata una giornata importante per Melania Trump: la First Lady americana ha compiuto 50 anni. Nonostante il paese sia alle prese con l'emergenza sanitaria causata dalla pandemia di Covid-19, sono stati moltissimi quelli che hanno colto l'occasione per renderle omaggio nei modi più svariati, celebrando la sua bellezza e la sua eleganza. Sono quattro anni che il marito Donald è diventato Presidente degli Stati Uniti e da allora sia la sua vita che il suo stile sono cambiati in modo drastico. Se fino a qualche tempo fa, complice il passato nella moda, Melania sfoggiava solo minigonne e maxi scollature, ora è decisamente più sofisticata e non riesce a rinunciare alle griffe.

Melania Trump festeggia i 50 anni a casa

In piena emergenza Coronavirus, Melania Trump ha celebrato il suo 50esimo compleanno. Fatta eccezione per gli auguri via Twitter del marito Donald, quest'anno ha dovuto rinunciare ai festeggiamenti, alle apparizioni pubbliche e ai look glamour. È rimasta a casa, così da rispettare il distanziamento sociale, utile a ridurre al minimo il rischio contagi. In molti la considerano la First Lady più bella di tutti i tempi e, anche se spesso ha pagato in prima persona le scelte politiche del marito, è sempre rimasta al suo fianco. È la terza moglie del Presidente, lo ha sposato 13 anni fa e da lui ha avuto il figlio Barron William. È passata alla storia per essere la prima First Lady a non essere nata negli Stati Uniti, ha infatti origini slovene e si è fatta conoscere nei panni di modella fin da quando aveva 18 anni, ovvero quando ha firmato il suo primo contratto da professionista.

La passione per le griffe di Melania Trump

La moda è sempre stata tra le più grandi passioni di Melania Trump e lo dimostra ogni volta che appare in pubblico, anche se, da quando è diventata la prima donna americana, ha rivoluzionato in modo radicale il suo armadio. Se un tempo prediligeva minigonne, tubini aderenti, colori accesi e maxi scollature, oggi, complice il ruolo istituzionale che ricopre, è decisamente più sofisticata, dà spazio solo a look bon-ton e raffinati. Certo, all'inizio sono stati diversi gli stilisti che si rifiutavano di vestirla perché contrari alla politica del marito, ma oggi fanno a gara per firmare i suoi outfit. Il dettaglio che non è cambiato nel corso del tempo? Melania non riesce proprio a fare a meno delle griffe, sfoggiando solo capi e accessori da migliaia di euro, dalla miriade di scarpe con il tacco a spillo di Louboutin ai cappottini chic, fino ad arrivare alle gonne a matita in vera pelle di serpente. In quante sognano di vantare un guardaroba costoso, firmato e glamour come il suo?