Meghan Markle ha partorito da meno di un mese, ha messo al mondo il piccolo Archie Harrison e, nonostante sia lontana dai riflettori perché in congedo di maternità, continua a far parlare di lei. A essere finito ancora una volta al centro dell'attenzione dei media è stato il suo carattere un po' troppo dispotico. Secondo alcune indiscrezioni trapelate dai tabloid inglesi, la principessa sarebbe una mamma davvero gelosa, tanto da non permettere a nessuno di tenere il figlio in braccio.

Solo la nonna Doria può fare da babysitter ad Archie

Siamo abituati a vedere Meghan Markle splendida, sorridente e innamorata quando appare in pubblico ma a quanto pare nella vita privata è tutt'altro che dolce. Già in passato era stata definita un vero e proprio "uragano" a causa del suo carattere dispotico e oggi è tornata a far parlare di lei e delle sue assurde pretese. Di recente una delle sue tate aveva deciso di licenziarsi perché la considerava troppo gelosa del figlio ma quello che è emerso di recente è ancora più assurdo: la moglie del principe Harry non permetterebbe a nessuno di prendere in braccio il piccolo. Non sembrerebbe un caso, dunque, che nella nuova dimora, ovvero Frogmore House, abbia accettato solo l'aiuto di una domestica, rinunciando a maggiordomi, governanti e babysitter messi a disposizione dalla regina in persona. L'unica che può accudire l'erede dei Royals? La mamma Doria, che nei mesi passati è stata costretta a seguire un costosissimo corso per poter ricoprire questo incarico al meglio. Insomma, a quanto pare la nuova vita da mamma non ha addolcito il carattere della principessa, Meghan continua a essere molto esigente con il suo staff. Non sarà forse un tantino troppo protettiva nei confronti del figlio presentato per la prima volta in pubblico qualche settimana fa?