Nelle ultime ore non si fa altro che parlare di Meghan Markle e del principe Harry che, dopo aver passato le vacanze di Natale in Canada, hanno annunciato ufficialmente il loro divorzio dalla Royal Family. A partire da questo momento i coniugi reali sono indipendenti, non sono più costretti a rispettare l'etichetta, anche se questo significa non poter usufruire dei privilegi economici di cui fino ad oggi avevano goduto. Certo, probabilmente l'eredita miliardaria gli permetterà di non rinunciare al lusso ma a quanto pare stanno già provando a "camminare sulle loro gambe", andando alla ricerca di un lavoro vero e proprio. Se in molti dicono che Harry diventerà governatore del Canada, l'ex Duchessa potrebbe avere un futuro roseo nella moda.

Secondo alcune indiscrezioni diffuse dai tabloid britannici, Meghan sarebbe già in contatto con alcune Maison fashion, prima tra tutte Givenchy, quella che ha firmato il suo abito da sposa, che la vorrebbe a tutti i costi come testimonial. Gli ingaggi potrebbero valere milioni di sterline, facendo sì che l'ex principessa non rimpianga il ruolo di primo piano che vantava nella famiglia Windsor. Insomma, gli eventi ufficiali a cui ha preso parte da quando è diventata la moglie di Harry sarebbero stati solo una "vetrina" per mettere in mostra la sua innata eleganza e per diventare icona di stile. Presto vedremo Meghan in qualche campagna pubblicitaria internazionale? L'unica cosa certa per il momento è che i riflettori non la spaventano, del resto ha un passato roseo nel cinema e di certo non si lascerà intimorire da un servizio fotografico o da un red carpet.