Meghan Markle è ormai lontana anni luce dalla Royal Family e dalla sua rigida etichetta, sta vivendo lontana dai riflettori con il principe Harry e il piccolo Archie, ha acquistato un'enorme casa a Los Angeles e si gode la tanto desiderata indipendenza. Nonostante il desiderio di libertà, continua ad apparire spesso in pubblico, anche se per il momento solo in forma virtuale. Dopo essersi schierata in prima linea contro il razzismo qualche settimana fa, questa volta è diventata protagonista di una videochat in cui ha discusso di equità e pari diritti. Al di là del discorso tenuto, ad attirare le attenzioni del pubblico è stato il suo look che, a differenza del passato, può essere definito il trionfo della semplicità.

L'ex principessa ha infatti lasciato nell'armadio gli abiti bon-ton, le giacche formali, i top sofisticati e ha indossato una semplice camicia bianca portata sbottonata sul collo. Anche per quanto riguarda il make-up, quest'ultimo è apparso ancora più naturale del solito, esaltando i lineamenti perfetti del suo viso. Insomma, a quanto pare l'ex Duchessa ha detto addio ai rigidi protocolli reali, nella sua nuova vita americana preferisce outfit casual e confortevoli. Certo, anche in passato non aveva mai disdegnato le camicie bianche, sfoggiandone modelli firmati J. Crew, Babaton, Misha Nonoo, Frank & Eileen, Givenchy, ma questa volta pare che lo abbia fatto per ribadire una drastica svolta di stile. In quanti fino allo scorso anno avrebbero mai immaginato di vederla in versione "mamma comune" con camicia di jeans e shorts come fece in occasione del compleanno del figlio?