Meag Gallagher è una comica, una scrittrice e una cantante americana che, a causa di un incidente di cui è rimasta vittima nel 2005, è diventata tetraplegica. La lesione al midollo spinale l’ha costretta su una sedia a rotelle e, solo dopo un delicato intervento chirurgico a cui si è sottoposta nel 2008, è riuscita a recuperare in parte la mobilità delle mani. Nonostante la disabilità, ha trovato la forza di reagire e di andare avanti, diventando il volto di una serie di tutorial di make-up caricati sul suo canale YouTube.

"Posso tenere in mano i miei bicchieri di vino, truccare il mio viso e scrivere messaggi sgradevoli ai miei amici. Ho delle mani speciali, ma che importa? Posso ancora rendere il mio viso bellissimo grazie al trucco”, ha spiegato la ragazza nel primo video in cui dà consigli di bellezza. L’obiettivo di Meag non è solo insegnare alle ragazze a truccarsi nel modo giusto, ma soprattutto diventare una fonte d’ispirazione per tutte le persone disabili o normodotate che hanno perso la fiducia in se stessi e che non riescono a superare i propri limiti.

Meag non è la prima ragazza disabile ad aver dimostrato che la sofferenza derivante da una disabilità o da una malattia può essere superata. Prima di lei, Jordan Bone, tetraplegica, che è riuscita a nascondere a lungo nei video tutorial che la ritraggono il suo problema, o ancora Lucy Edwards che, nonostante sia una non vedente, non ha perso la voglia di truccarsi. Queste donne dimostrano che non si può permettere alla disabilità di rovinare la propria vita: è possibile andare avanti con il sorriso.