Dopo mesi di attesa e di supposizioni, è arrivata la conferma ufficiale da parte di Dior: Maria Grazia Chiuri sarà la nuova direttrice creativa della Maison e diventerà la prima donna a ricoprire un ruolo tanto importante per il brand francese. A comunicarlo, la stessa casa di moda che poche ore fa ha condiviso su Instagram un post in cui ha affermato:

La Maison Dior è lieta di accogliere la signora Maria Grazia Chiuri come direttore creativo dell'Alta Moda femminile, del ready-to-wear e delle collezioni di accessori.

Maria Grazia Chiuri sarà responsabile delle collezioni di abiti femminili e di accessori, un evento rivoluzionario, visto che prima d'oggi un ruolo simile non era mai stato affidato ad una donna. Solo ieri, dopo aver presentato a Parigi l'ultima collezione di Haute Couture ispirata a Shakespeare firmata Valentino, la Chiuri aveva detto ufficialmente addio al brand con cui ha collaborato per ben 17 anni, 8 dei quali come co-direttore creativo.

Ha abbandonato dunque anche Pierpaolo Piccioli, con il quale ha condiviso 25 anni di successi e di sinergia ed è passata a Dior, prendendo il posto di Raf Simons, che aveva lasciato la Maison francese lo scorso ottobre. Il suo ex collaboratore, intanto, è diventato l'unico direttore creativo di Valentino e continuerà ad esprimere al meglio la sua visione stilistica per il brand. La Chiuri presenterà la prima collezione ready-to-wear per Dior il 30 settembre del 2016. A questo punto, non resta che capire se il suo essere donna influenzerà lo stile e i canoni estetici della casa di moda, da sempre dominata dall'universo maschile.