Dopo che per giorni si era parlato del possibile addio di Maria Grazia Chiuri a Valentino, finalmente è arrivata la conferma ufficiale da parte dalla Maison tramite Instagram La stilista che ha lavorato per la Maison italiana per 17 anni, 8 dei quali nei panni di co-direttore creativo accanto a Pierpaolo Piccioli, intraprenderà un nuovo percorso professionale, quasi sicuramente con Dior, diventando la prima stilista donna a capo della casa di moda francese.

Nel post, i portavoce della Maison hanno scritto:

Maria Grazia Chiuri lascia il suo ruolo di co-direttore creativo dopo 17 anni con il marchio e 8 nel suo ruolo di direttore co-creativo. Valentino nomina Pierpaolo Piccioli unico direttore creativo della Maison. "Valentino e le persone con cui lavoro sono parte della mia vita. La mia decisione di portare avanti la guida creativa di questa Maison è guidata dalla forte passione per il mio lavoro e dal desiderio di continuare a esprimere qui la mia visione di stile", Pierpaolo Piccioli, direttore creativo di Valentino.

Lo scorso ottobre, Raf Simons aveva abbandonato la direzione creativa del brand e da allora non era stato nominato nessuno al suo posto. Per il momento, Dior non ha né smentito né confermato la voce ma non si esclude che possa farlo nelle prossime ore. Maria Grazia Chiuri abbandona dunque il collega e amico Pierpaolo Piccioli, con il quale solo qualche giorno fa ha presentato a Parigi l'ultima collezione di Haute Couture ispirata a Shakespeare firmata Valentino. I due si sono incontrati allo Ied di Roma e subito dopo sono diventati partner creativi prima per Fendi, poi per Valentino, condividendo 25 anni della loro carriera. Con la loro partnership, hanno raggiunto innumerevoli successi e una sinergia creativa incredibile.

Per loro, è arrivato però il momento di intraprendere strade diverse, così da continuare il proprio cammino artistico in modo individuale. Pierpaolo Piccioli porterà dunque avanti da solo la guida creativa di Valentino, tentando di esprimere al meglio la sua visione stilistica. Il nome di Maria Grazia Chiuri, per il momento, non può essere associato a nessuna Maison ma tutti danno per certo il suo ingaggio per Dior. A questo punto, non resta che aspettare una possibile comunicazione ufficiale.