Se c'è un odore che spesso può dare fastidio è quello dello smalto: persistente e intenso, a volte può diventare addirittura il motivo principale per cui le donne preferiscono non applicare lo smalto. Non solo l'odore rimane nell'aria, ma anche sulle unghie. Niente paura: dopo lo smalto spray, gli smalti di ultima generazione sono… profumati!

Avete capito bene: alcuni brand hanno recentemente proposto smalti con una fragranza floreale e delicata che si sprigiona dopo pochi minuti dall'applicazione. Una volta asciutto infatti lo smalto sprigionerà profumazioni differenti. Tra i primi ad essere lanciati sul mercato sono stati gli smalti di Revlon Parfumerie, suddivisi in diverse famiglie olfattive, da quella floreale  a quella speziata, passando per le note più fresche. Tra le ultime novità invece ci sono gli smalti pofumati della linea La Petite Robe Noire Le Vernis Délicieusement Brillant di Guerlain: tantissimi colori freschi e brillanti che appena asciutti sprigionano un delicato profumo floreale fruttato con note di Bergamotto, Rosa e Lampone, ispirato a La Petite Robe Noire, che viene ulteriormente amplificato se abbinato al Top Coat La Petite Robe Noire.

Lo smalto profumato però può essere anche creato a casa tua: tutto quello di cui avrai bisogno, oltre allo smalto ovviamente, sarà l'olio essenziale. Puoi decidere se miscelare le gocce direttamente all'interno del botticino oppure se creare il tuo smalto profumato di volta in volta, in modo da poter utilizzare lo stesso colore di smalto con profumazioni differenti. In quest'ultimo caso basterà diluire quattro o cinque gocce del tuo olio essenziale preferito in un piccolissimo contenitore dove avrai rovesciato alcune gocce di smalto. Con l'aiuto di uno stuzzicadenti miscela i due ingredienti e avrai ottenuto in modo facile e veloce il tuo smalto profumato.