Per la campagna pubblicitaria lanciata da Fenty la popstar Rihanna ha scelto solo modelle particolari e anticonformiste per rappresentare l'inclusività e la diversità che contraddistinguono il suo marchio. Tra le immagini della collezione Fenty pubblicate sui social e sul sito online spicca il volto di Aweng Mayen Chuol, una delle modelle scelte da Rihanna per la prima collezione Fenty lanciata ufficialmente lo scorso maggio a Parigi in collaborazione con il gruppo di lusso LVMH. Aweng Chuol è una bellissima modella di colore di origini africane che ha un viso molto particolare, segnato dalle cicatrici che testimoniano il suo difficile vissuto.

Aweng Chuol, la modella mostra le cicatrici

Rihanna ha scelto Aweng Mayen Chuol come modella della campagna promozionale di Fenty per rappresentare il concetto di diversità. Nelle immagini sono evidenti le cicatrici sul volto di Aweng lasciate dall'acne che hanno colpito il mondo del web e i milioni di fan della popstar e stilista: "Grazie per quello che fai", "Finalmente una pelle naturale", scrivono i seguaci della modella diventata nota grazie a Rihanna. L'orecchino pendente by Fenty mostrato nell'immagine è passato in secondo piano, l'attenzione si è focalizzata sulla pelle segnata della modella originaria del Sud del Sudan. Aweng ha una storia da raccontare e il suo volto lo dimostra, decima di dodici fratelli è cresciuta in Africa e, poi, si è trasferita in Australia per inseguire la sua passione per la moda. La giovane ragazza è stata scelta anche da Vogue British per la campagna per promuovere l'inclusività e sostenere la comunità LGBT. Ogni giorno sui social Aweng lancia messaggi di solidarietà per il Sudan, una terra devastata dalle guerre e dalla povertà.

@fenty close up. The culture.

A post shared by AWENG (@awengchuol) on

Fenty, il marchio inclusivo di Rihanna

L'inclusione è il valore che Rihanna vuole rappresentare attraverso il suo marchio di moda Fenty. La prima collezione di capi di abbigliamento è stata lanciata lo scorso maggio a Parigi e ora è disponibile sul sito online. La popstar delle Barbados ha portato avanti il concetto di diversità sin dalle prime collaborazioni con i brand, precedentemente per la realizzazione di scarpe Puma, poi, Fenty Beauty e infine la sua prima collezione di lingerie, Savage x Fenty. Rihanna non ha rivoluzionato solo la musica R&B ma anche il fashion system, dalla creazione di capi d'abbigliamento fino alla taglia 50 al rinunciare al photoshop per la campagna pubblicitaria del marchio, inoltre, ha scelto solo modelle che rappresentano la diversità di razza, colore della pelle, oversize e che mostrano tutte le loro imperfezioni. Da maggio sono disponibili i primi capi di abbigliamento Fenty a partire da abiti floreali, giacche monocolore, occhiali da sole a visiera e scarpe con il tacco. "Dal 10 luglio saranno introdotti nuovi abiti estivi insieme alla T-shirt oversize che sostengono l'esperienza di immigrazione di Rihanna originaria delle Barbados e lo stile futuristico di occhiali da sole", annuncia il sito Fenty. La popstar che si è lanciata nel settore della moda riserva sempre nuove sorprese, ha costruito un vero e proprio impero dalla musica alla moda e non a caso è l'artista femminile più ricca al mondo. I milioni di fan che la seguono da oltre dieci anni la apprezzano non solo per il suo versatile talento ma soprattutto per le battaglie che porta avanti ogni giorno per affermare la diversità anche nel settore della moda, ogni donna è imperfetta ed è questo che la rende unica, Fenty by Rihanna lo dimostra.