Ami le nail art particolari ed eccentriche? La baroque manicure è quello che fa per te: le tue unghie saranno ricoperte di decorazioni a contrasto, elaborate e creative. La regola principale per creare questa nail art è non esagerare: lo stile deve ispirarsi sì al barocco, ma la superficie dell'unghia non deve essere totalmente ricoperta da ramage e decorazioni per non trasformarsi in una manicure trash.

I colori dovranno essere a contrasto: scegli due nuance in abbinamento tra loro in modo che le decorazioni siano valorizzate al meglio. Per esempio uoi puntare su un tono su tono, creando una base con uno smalto color pastello e le decorazioni con un colore che richiami la stessa sfumatura: sono perfetti il rosa e il viola, il verde acqua e il verde petrolio, ma anche l'azzurro e il blu. Perfetti anche i contrasti tra il bianco e il nero o quelli ricreati con i colori complementari. Per un tocco più brillante puoi invece decorare l'unghia creando la nail art con un colore argento o oro sopra uno smalto opaco.

Ma come si crea la decorazione baroque? La nail art lascia libero spazio alla creatività di ognuno: solitamente non ci sono disegni geometrici, bensì decorazioni circolari che richiamano i tessuti dell'epoca barocca, con ramage, disegni floreali come foglie e petali, e linee circolari. Per realizzarla potrai aiutarti con un pennellino dalla punta fine, oppure con uno stuzzicadenti. Se vuoi un effetto più delicato puoi ricreare la nail solo sull'unghia dell'anulare per ottenere un'accent nail stravagante: utilizza un colore di base su tutte le unghie, e sull'anulare crea le decorazioni con lo stesso colore ma su una base neutra. C'è anche chi concentra l'attenzione sulla punta dell'unghia ricreando lo stile della manicure baroque in contrasto con la restante superficie