Il bacio è uno dei momenti più dolci ed intimi che si condividono all’interno di una coppia e spesso viene considerato migliore del sesso. Oltre ad essere un toccasana per la salute, è un modo per scambiarsi un gesto d’affetto tra i fidanzati che stanno insieme da anni e una possibilità di conoscersi più a fondo per le coppie che si sono appena conosciute. Da un semplice bacio si possono capire tante cose, soprattutto se una relazione ha le carte in regola per andare avanti. Basta poco però per rimanere delusi e per decidere in meno di 30 secondi di non voler mai più vedere quel partner. Un bacio è capace di rovinare le situazioni più romantiche. Ecco quali sono quelli assolutamente da evitate.

1. Troppa lingua – A tutti sarà capitato almeno una volta nella vita un bacio con troppa lingua. Sono quelli in cui si rischia il soffocamento poiché l’aria non riesce ad oltrepassare la gola. Un partner che da baci del genere è assolutamente da evitare.

2. Picchio – E’ un bacio veloce, di quelli a stampo che si davano alle elementari. Se un tempo c’era l’imbarazzo a giustificarlo, una volta cresciuti non ci sono scuse. Un vero bacio deve essere alla francese.

3. Pesce palla – Questa tipologia di bacio ha una caratteristica particolare. Il partner si limita ad aprire la bocca ma per il resto non fa assolutamente nulla. C’è qualcosa di più noioso.

4. Bagnomaria – E’ un bacio che riempie la bocca d’aria così tanto che a volte viene voglia di cacciarla dal naso. Quando si bacia non bisogna respirare con la bocca, a meno che non si voglia creare questo effetto fastidioso.

5. Morsi – Mordicchiare le labbra del partner mentre si da un bacio è sexy, l’importante è non esagerare. Si rischia di far sanguinare la bocca dell’altro, provocando in lui una vera e propria fobia.

6. Fontana – E’ il bacio che forse tutti odiano. Quello in cui si rimane con il contorno della bocca completamente bagnato di bava. La cosa più brutta è doversi asciugare con la mana una volta che ci si è staccati.

7. Vipera – Il bacio da “vipera” è quello in cui il partner sbaglia il movimento della lingua. Va avanti e indietro, come se fosse un serpente alla ricerca di cibo.