Manca ormai pochissimo all'evento più atteso dell'anno, il matrimonio del principe Harry e Meghan Markle, e sono moltissimi quelli che non vedono l'ora di conoscere ogni indiscrezione sul ricevimento. I due fidanzati convoleranno a nozze il prossimo 19 maggio e hanno deciso di organizzare una festa spettacolare, così da celebrare al meglio la loro unione. Cosa renderà la cerimonia davvero unica? Gli ospiti "famosi". Sono numerosi, infatti, i rappresentanti del mondo dello spettacolo che sono stati invitati, la cosa che in pochi sanno è che dovranno rispettare un preciso dress code. Ecco quali sono le regole imposte agli invitati per poter prendere parte alla festa più attesa dell'anno.

Il dress code imposto per il matrimonio di Harry e Meghan

Il matrimonio di Harry e Meghan è l'evento più atteso dell'anno ed, essendo un matrimonio reale, non poteva che richiedere delle rigide regole in fatto di look. Agli invitati, infatti, è stato richiesto di rispettare un preciso dress code che richiede un abito da giorno o un lounge suit per gli uomini e un abito da giorno con cappello per le donne. Per tutti quelli che non lo sapessero, il "lounge suit" è un completo da uomo semplice con camicia e cravatta, indossato solitamente dagli uomini d'affari durante gli eventi diurni come battesimi o alle corse dell'ippodromo di Ascot. L'abito da giorno è invece più formale, è composto da cappotto nero o grigio, gilet doppio o monopetto, scarpe lucide, fazzoletto nel taschino sul petto sinistro, cappello a cilindro e viene sfoggiato ai matrimoni o alle funzioni ufficiali in presenza della regina. Per quanto riguarda le donne, invece, con "abito da giorno" si intende un vestito lungo fino al ginocchio dallo stile formale, a cui deve essere abbinato un cappellino, meglio se originale e variopinto. Per fortuna, non è stato specificato il colore degli outfit femminili: le invitate potranno dunque sbizzarrirsi tra le più svariate tonalità pastello.

Quali saranno gli ospiti "famosi" alle nozze di Harry e Meghan?

Il prossimo 19 maggio al castello di Windsor ci saranno ben 2.640 ospiti per il matrimonio di Henry e Meghan, di questi solo 800/900 prenderanno parte alla cerimonia religiosa nella Cappella di St George. Ad accomunare tutti, però, c'è il fatto che gli sono stati mandati gli esclusivi inviti con i dettagli dorati, le cui foto hanno fatto il giro del web qualche settimana fa. Tra i più attesi ci sono le Spice Girls, che avrebbero confermato la loro presenza, Margot Robbie, Suki Waterhouse e Cara Delevingne, amiche strette del principe, ma anche le sue ex Chelsy Davy e Cressida Bonas, scelta che ha fatto discutere non poco. Tra le amiche della sposa spiccano Priyanka Chopra, candidata al ruolo di testimone, ma anche Serena Williams, Patrick J. Adams, Olivia Palermo e Victoria Beckham. Naturalmente, non mancheranno i membri della famiglia reale, da Carlo a Camilla, fino ad arrivare a Kate e Pippa Middleton con i rispettivi consorti e ai piccoli principini George e Charlotte, ai quali potrebbe aggiungersi anche il terzo Royal Baby. La lista continua con Victoria di Svezia, la regina Margarethe di Danimarca, la famiglia reale spagnola con Felipe, Letizia e la madre Sofia. Non possono mancare, inoltre, Elton John, Ellie Goulding, Chris Martin, James Blunt e Markus Anderson, colui che ha fatto incontrare per la prima volta i futuri coniugi.

Chi saranno i grandi assenti?

Al matrimonio reale non ci saranno, invece, il primo marito della sposa Trevor Engelson, e personalità politiche come Theresa May, Justin Trudeau e Barack Obama, nonostante quest'ultimo sia amico del rappresentante della Royal Family che salirà sull'altare. Non essendo diretto erede al trono, Henry non ha avuto l'obbligo di invitare dei futuri colleghi ed è per questo che ha scelto solo persone con cui lui o Meghan hanno dei rapporti diretti. A questo punto, dunque, non resta che aspettare il 19 maggio per scoprire chi è che effettivamente parteciperà alla cerimonia. L'una cosa certa per il momento è che si preannuncia un ricevimento sfarzoso super costoso.