Si è tenuta ieri sera la sfilata evento alla Fontana di Trevi di Roma, organizzata per celebrare i 90 anni di Fendi, la Maison di moda che lo scorso novembre ha finanziato il restauro del monumento. Come si poteva immaginare, è stato tutto spettacolare. Si è cominciato al tramonto con un con un cocktail privato e la presentazione in anteprima del libro "Fendi Roma" presso l’Accademia San Luca, all’interno di Palazzo Carpegna, per poi proseguire con la sfilata sulla Fontana. Quaranta modelle, tra cui Bella Hadid e Kendall Jenner, che proprio ieri ha condiviso su Instagram un video divertente in cui ballava scatenata con gli abiti di scena, hanno sfilato indossando la collezione di Alta Moda per l'Autunno/Inverno 2016-17, chiamata "Legends and Fairy Tales".

La linea presentata in esclusiva dalla casa di moda alla Fontana di Trevi è stata disegnata dallo stilista Karl Lagerfeld, presente all'evento al fianco di Silvia Venturini Fendi, ed è ancora una volta un esempio della sublime maestria artigianale e della più elevata creatività della Maison romana. E' caratterizzata da abiti trasparenti con motivi floreali, ricami e particolari in pelliccia, accompagnati da stivaletti alla caviglia, tutti dettagli che andranno di moda nella prossima stagione invernale.

La cosa che però ha lasciato tutti senza parole è stata la suggestiva location, con tanto di passerella in plexiglass trasparente, montata all'interno della fontana. Fin dai primi minuti della sfilata, trasmessa in diretta sulle pagine social Fendi, il colpo d'occhio è stato incredibile, visto che a primo impatto sembrava che le top model camminassero sull'acqua come delle vere e proprie fate fluttuanti. L'idea si è dimostrata perfetta per festeggiare al meglio un traguardo importante come i 90 anni della Maison.

A seguire, stilisti, modelle e invitati si sono spostati alla Terrazza del Pincio a Villa Borghese, dove è stata organizzata una cena di gala di fronte a uno dei panorami più sorprendenti di Roma, con tanto di disegni illuminati di Karl Lagerfeld e di un’installazione del celebre Paul Cocksedge Studio, dal nome "Gust of Wind”. Gli invitati hanno cenato all’interno di una speciale “Fontana” realizzata per l’occasione da Fendi e si sono poi goduti una speciale performance di Giorgio Moroder, icona della disco music. Così facendo, Fendi ha voluto celebrare il suo legame profondissimo con Roma, che fin dal 1926 ospita le sue boutique.