Laura Pausini ha dato il via al suo attesissimo Simili tour con due date milanesi sold out allo stadio di San Siro ed ha dato prova di essere una vera diva durante le due ore e mezza di musica e spettacolo. Come sempre, la cantante ha ballato e cantato mandando in delirio i fan che conoscono a memoria i testi delle sue canzoni, ma ha dimostrato di essere molto attenta anche ai suoi look.

Durante la seconda data milanese, quando ha cominciato ad intonare “Lato destro del cuore”, è apparsa sul palco con un meraviglioso abito disegnato da Byblos Milano, realizzato con lo speciale tessuto luminoso in fibra ottica Dreamlux. Il vestito da principessa è color crema, è caratterizzato da un corpetto a fascia e da una gonna in tulle più corta sulla parte anteriore che lascia le gambe in mostra ma la particolarità sta nel fatto che riesce a far letteralmente brillare l’artista.

Non è la prima volta che si vedono dei vestiti “illuminati” nel mondo dello spettacolo. La Dreamlux aveva infatti già realizzato l’abito con cui Claire Danes aveva incantato il pubblico del Met Gala 2016, mentre Jennifer Lopez ne aveva sfoggiato uno che si trasformava in un vero e proprio schermo cinematografico sul palco di “America Idol”. Laura Pausini è solo l’ultima delle star che hanno scelto di indossare un abito tanto tecnologico.

A firmare tutti gli outfit rock ed eleganti che la cantante, la band e i ballerini sfoggiano sul palco è il brand Byblos Milano, che ha interpretato al meglio lo spirito grintoso e femminile della cantante. La Pausini appare sensuale con l’abito in ecopelle neoprenata argento, arricchito da un chiodo fucsia borchiato durante l’esecuzione di “Innamorata”, seducente con un vestito verde smeraldo ricoperto di paillettes e più aggressiva in bianco e nero con un corpetto ricoperto di pietre in plexi. Insomma, Laura Pausi è più glamour che mai. Con il Simili tour ha avuto la possibilità di trasformarsi in una vera e propria icona di stile.