Laura Chimenti è una delle co-conduttrici della 70esima edizione del Festival di Sanremo, sul cui palcoscenico Amadeus verrà affiancato da 10 donne famose. Siamo sempre stati abituati a vederla dietro la scrivania del Tg1 ma dal 4 all'8 febbraio abbandonerà i panni della giornalista e si lancerà in questa nuova esperienza all'Ariston, probabilmente indossando sofisticati abiti da sera e completi glamour un tantino meno formali del solito. Al suo fianco ci sarà anche la collega Emma D'Aquino che, come lei, è spesso al timone del telegiornale. Come andrà il loro debutto? L'unica cosa certa è che vantano entrambe un'innata eleganza.

Lo stile di Laura Chimenti

Laura Chimenti è una delle regine del Tg1, quasi ogni sera appare dietro la scrivania dello studio e, sebbene venga inquadrata a mezzo busto, dimostra di essere sempre elegantissima. Dovendo ricoprire il ruolo della giornalista, non osa mai troppo con i look, spaziando tra camicie, giacche colorate e bluse alla moda, concedendosi qualche tocco di originalità con dei colori accesi. Certo, ha partecipato anche ad altri programmi tv in qualità di ospite ma, anche in quelle occasioni è stata sempre formale e sofisticata. Il dettaglio a cui non rinuncia mai? Le acconciature sciolte e con i capelli ondulati, ormai diventate un suo tratto distintivo.

Laura Chimenti, cosa indosserà a Sanremo 2020

Laura Chimenti è una delle co-conduttrici della 70esima edizione del Festival di Sanremo ma per il momento ha preferito mantenere un certo riserbo sui look che sfoggerà all'Ariston, non anticipando nulla sullo stilista che sta curando il suo armadio. Probabilmente apparirà più glamour rispetto a quando presenta il Tg1, potrebbe spaziare tra lunghi abiti da sera in seta e tulle, senza però disdegnare completi dal tagli maschile. L'unica cosa certa è che alla conferenza stampa ha puntato su un delicato vestito bianco sotto al ginocchio, abbinato a un super trendy cappotto cammello e a dei décolleté in bianco e nero con cavigliera in tinta di Salvatore Ferragamo. A giudicare dal primo look sanremese, sarà un trionfo di raffinatezza.