E' in corso la Paris Fashion Week dedicata all'Alta Moda e sono moltissime le Maison di fama internazionale che stanno presentando le collezione Haute Couture per l'Autunno/Inverno 2019-20. Essendo uno degli eventi più attesi dell'anno nel mondo della moda, non può che attirare l'attenzione di innumerevoli star che sono volate nella capitale francese per assistere agli show direttamente tra le prime file. Tra loro anche quella che è ormai diventata la "prezzemolina della moda", ovvero Kitty Spencer, che ha detto addio ai cappellini e agli abiti bon-ton per passare al total black.

Kitty Spencer in nero alla sfilata di Armani Privé

Nelle ultime ore è andata in scena la sfilata della collezione Haute Couture per l'Autunno/Inverno 2019-20 di Giorgio Armani e il front row è stato "invaso" dalle star. Oltre ad Alessandra Mastronardi, considerata la musa dei più grandi stilisti internazionali, tra gli ospiti c'era anche Kitty Spencer, la nipote della principessa Diana ormai diventata la "prezzemolina della moda". Siamo abituati a vederla agli eventi ufficiali della Royal Family con look bon-ton e cappellini in pieno stile britannico ma per la sfilata ha pensato bene di cambiare stile, dicendo addio agli outfit da lady. La Spencer si è infatti presentata in total black con un elegantissimo tailleur con giacca aderente dai dettagli in raso e pantaloni ampi, completando il tutto con dei décolleté neri e una clutch bag con le borchie. Ha poi tenuto i capelli sciolti e lisci, rinunciando alle più classiche acconciature raccolte. Insomma, la nipote di Lady D. è rock e glamour e ha tutte le carte in regola per diventare una it-girl: avrà il coraggio di sfoggiare dei look simili anche durante gli eventi ufficiali della Royal Family?