Billie Eilish è tornata. Oltre ad aver anticipato l'uscita del nuovo album Happier Than Ever con il video Your Power, nelle ultime ore ha raggiunto un altro ambito traguardo: ha conquistato la copertina di British Vogue, posando in un'inedita versione iper femminile e sensuale. Dopo che qualche settimana fa aveva sconvolto tutti con una chioma biondissima, rivelando di aver indossato a lungo delle parrucche bicolor, per il servizio fotografico ha reso ancora più estrema la sua rivoluzione di stile. Ha detto addio a completi oversize, maxi camicie, tute griffate e si è lasciata immortalare dal fotografo Craig MacDean in lingerie e tacchi, mettendo in mostra il suo lato più provocante. Il motivo nascosto dietro questo cambiamento drastico? Grazie al nuovo look platino si sente più "simile a una donna".

Il nuovo look iper femminile di Billie Eilish

Fino ad ora Billie Eilish aveva abituato i fan a completi oversize e maxi camicie: coprirsi e mascherare le femminili è stato il suo modo per ribellarsi con forza e determinazione a ogni tipo di body shaming. Ora le cose sono cambiate e, approfittando dell'uscita del nuovo album, ha messo in atto una vera e propria metamorfosi. Per posare sulla copertina di Vogue si è trasformata in una moderna pin-up, posando in una versione iper sensuale. Gonna di latex e corsetto di raso firmato Gucci, reggiseno di pizzo di Agent Provocateur, guanti di lattice Atsuko Kudo, il tutto completato da sandali con il tacco alto e una cascata di collane scintillanti: Billie ha detto addio all'immagine da "maschiaccio" che l'aveva sempre contraddistinta fino ad oggi.

"Mostrare il corpo non toglie rispetto"

La cantante non ha più intenzione di "desessualizzare" la sua immagine, anche se non dimentica la battaglia contro gli stereotipi di bellezza irreali che ci vengono propinati dalla società. Nell'intervista pubblicata sulla rivista ha infatti spiegato il motivo di questa rivoluzione dicendo: "Tutto sta nel fare ciò che ti fa stare bene. Non sopportavo il mio corpo, adesso affronto il mondo piacendomi". Sebbene sia consapevole del fatto che la sua metamorfosi possa essere definita "ipocrita", Billie Eilish se ne frega e non ha paura di definirsi fiera di questa drastica trasformazione. "Mostrare il proprio corpo o un po' di pelle non dovrebbe togliere un briciolo di rispetto a nessuno", ha dichiarato la cantante. Insomma, la Eilish è crescita e non ha più paura di osare, rivelare le forme procaci, di mettere in mostra il suo lato femminile.