Ieri è stato celebrato il Giorgio Armani’s day, una giornata interamente dedicata al "re della moda italiana" che ha organizzato una serie di eventi all'Armani Hotel di via Manzoni, a Milano, per debuttare nel mondo dell'Alta Gioielleria e per presentare la collezione Pre-Fall 2020-20, quella che anticipa la linea invernale del prossimo anno. Ancora una volta lo stilista ha dato prova di grande modernità e innovazione e non solo perché dopo oltre 40 anni di carriera ha ancora la voglia di sperimentare e di fare esperienza in un campo fino ad ora a lui sconosciuto come quello della gioielleria. Anche in passerella si è distinto grazie al suo genio visionario, proponendo un nuovo concetto di femminilità. La donna che ha calcato in passerella ha reinterpretato alcuni capi del guardaroba maschile ma la cosa particolare è che non ha perso la sensualità che la contraddistingue. Tra il pubblico c'erano moltissimi volti noti ma a rendere l'evento davvero "regale" sono stati Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi.

Giorgio Armani presenta la collezione Pre-Fall 2020-21

Giorgio Armani ha presentato ieri a Milano la collezione Pre-Fall 2020-21, ovvero quella che anticipa la linea pensata per l'Autunno/Inverno del prossimo anno, mandando in passerella un nuovo concetto di femminilità iper seducente. La donna della Maison è stata trasformata, non è più una femme fatale ma, ispirandosi a suggestioni orientali e a un mood che si rifà alla metà degli anni '30, è diventata una figura che non ha paura di esprimere la propria personalità libera e sofisticata indossando degli abiti presi direttamente dal guardaroba maschile. Pantsuit, vestiti che scoprono "a sorpresa" le gambe, blazer doppiopetto, pantaloni di velluto, cappotti avvolgenti, sono solo alcuni dei look presentati sul catwalk. La cosa particolare è che quelli di impronta maschile hanno acquistato femminilità grazie a dei piccoli dettagli che li hanno ammorbiditi, a dimostrazione del fatto che la seduzione moderna è una fusione di rigore e sensualità. Così facendo, lo stilista ha vestito una donna forte, sicura di sé, che non ha bisogno delle minigonne e delle scollature audaci per sentirsi sexy.

Beatrice Borromeo e Pierre Casiragni tra gli ospiti speciali allo show di Armani

A un evento atteso come la nuova sfilata di Giorgio Armani non potevano mancare gli ospiti "famosi", da Eva Herzigova a Beppe Sala, fino ad arrivare a Vera e Viola Arrivabene. Ad attirare le attenzioni del pubblico sono stati però Pierre Casiraghi e Beatrice Borromeo, che hanno incantato tutti con la loro bellezza e il loro stile, rendendo show "regale". Il figlio di Carolina di Monaco e di Stefano Casiraghi è apparso impeccabile in un completo blu su misura, abbinato a una camicia bianca e a delle scarpe classiche grigie, tutto firmato dal noto stilista italiano. Per quanto riguarda la Borromeo, questa ha preferito qualcosa di più glamour ma ugualmente sofisticato con un lunghissimo cappotto blu con una cintura in vita che copriva un abito di velluto, completato da dei décolleté a righe e da un cerchietto in velluto bordeaux, l'accessorio must-have dell'autunno. Insomma, la coppia monegasca non è solo super innamorata, detta anche legge in fatto di look principeschi.