Sarah Jessica Parker è una delle attrici più amate e seguite al mondo, diventata famosissima grazie alla serie tv "Sex and the City", nella quale interpretava la fashion addicted Carrie Bradshaw. Nonostante il personaggio fosse solo il suo alter-ego, anche lei ha una passione spropositata per la moda, non a caso negli ultimi anni è diventata anche stilista, disegnando una sua linea di scarpe. Di recente, però, ha fatto di più: si è data alla realizzazione degli abiti da sposa. Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla collezione di abiti bianchi firmati proprio dalla star.

La linea di abiti da sposa SJP Bridal Collection

Chi non ricorda il meraviglioso vestito del primo matrimonio di Carrie Bradshaw firmato da Vivienne Westwood? Di recente ha compiuto 10 anni ma continua a essere un vestito iconico della storia della tv. Sarà perché la protagonista della serie che interpretava le ha dato l'ispirazione o perché ha sempre avuto una passione smodata per la moda, ma Sarah Jessica Parker ha deciso di diventare stilista di abiti da sposa. Dopo aver realizzato una collezione di scarpe che porta il suo nome, l'attrice si è rivolta al settore bridal e ha disegnato la sua prima linea di vestiti bianchi prêt-à-porter. Si chiama SJP Bridal Collection ed è nata dalla collaborazione con il retail Gilt. E' composta dai modelli più svariati, da quelli lunghi ed eleganti total white alle jumpsuit, fino ad arrivare a quelli dalla lunghezza media, con la gonna tutù o in colori "originali" per un matrimonio come il rosso e il nero. I prezzi? Da poco più di 300 euro agli oltre 2.700 euro per le varianti più elaborate. A ognuno di loro potrà inoltre essere abbinato un modello di calzature pensato sempre da Sarah Jessica Parker. L'obiettivo dell'attrice? Al motto di "Il matrimonio non deve essere tradizionale", ha voluto creare degli indumenti che possono essere indossati anche al di fuori del proprio giorno speciale, così da aggiungere un tocco glamour ai look di tutti i giorni.