Kristen Stewart è una delle attrici più famose al mondo, diventata nota dopo il successo di "Twilight" e ormai una delle più desiderate di Hollywood. Lo scorso mercoledì, ha partecipato a New York alla prima di “Café Society”, il film di Woody Allen di cui è protagonista, ma pare che sia diventata protagonista di una terribile caduta di stile. L’attrice si è sempre distinta per i suoi look sopra le righe, non a caso qualche mese fa aveva scelto l’ice blonde per il colore dei suoi capelli, anche se contrastava con le sopracciglia scure, ma questa volta ha un po' esagerato.

Ha detto addio al look aggressivo e rock che aveva sfoggiato a Cannes, alla première ha indossato un abito color crema firmato Chanel, il marchio di cui è testimonial, ispirato allo stile vittoriano, caratterizzato da corpetto e gonna di tulle molto ampi, arricchiti da alcuni dettagli neri gotici sulla vita e sulle braccia. Ciò che ha fatto più discutere, però, è stata la sua acconciatura. Pare che Kristen voglia tornare al suo colore naturale, visto che ha tirato i capelli all'indietro, mostrando una ricrescita abbastanza evidente.

Che si tratti di una dimenticanza o di una precisa scelta di stile, non importa, in occasione di un evento tanto importante come la prima di un film, l'attrice avrebbe dovuto trovare il tempo di recarsi dal parrucchiere. A questo punto, i suoi fan non possono fare a meno di chiedersi se Kristen voglia abbandonare definitivamente il biondo platino per tornare al castano che sfoggiava agli esordi della carriera. L'unica cosa certa è che questo look "trasandato" non riesce ad esaltare la sua bellezza.