Per una neomamma conciliare tutto può essere difficile: lo sa bene Katy Perry, che lo scorso agosto ha dato alla luce Daisy, la bambina avuta dal compagno Orlando Bloom. La popstar è una dei giudici del programma tv American Idol e in una recente intervista ha parlato della difficoltà a trovare del tempo per se stessa. Quando il tempo è poco bisogna fare delle scelte e rinunciare alle cose superflue: nel suo caso, la depilazione alle gambe.

Katy Perry: "Ho smesso di radermi le gambe"

Durante una puntata del programma American Idol, Katy Perry ha ammesso che la ricrescita dei peli sulle gambe non è più un suo problema. Alla fine dell'esibizione di una delle concorrenti ha detto: "Come neo mamma non ho molto tempo, quindi ho smesso di radermi le gambe. Ma quando hai cantato, i capelli sulle mie gambe sono sollevati di un pollice e mezzo. Brividi di tutto il corpo!" Non era una metafora o un modo di dire: per dimostrarlo ha sollevato le gambe sul tavolo e il collega Luke Bryan ha confermato: "Ha veramente i peli sulle gambe".

Tutte le star che hanno rinunciato alla ceretta

Ma la cantante non è l'unica celebrità ad aver abbandonato rasoio e cerette. Tra le paladine del movimento "no shave" ci sono anche la modella  Ashley Graham  e la figlia di Madonna, Lourdes Leon. In Italia l'esempio più recente è la cantante del gruppo La Rappresentante Di Lista, che è salita sul palco con i peli sotto le ascelle dipinti di rosa. Tutti i corpi hanno i peli, è un fenomeno naturale: toglierli è una scelta personale e non dovrebbe essere imposta dalla società. Per molti anni il diktat estetico è stato quello di essere glabre come mandorle, ma le cose stanno cambiando. Un'altra neomamma, la modella Emily Ratajkowski, è apparsa sulla copertina di Harper's Bazaar con le ascelle non depilate. Tutti ci ricordiamo le foto Sophia Loren con le ascelle non depilate negli anni Cinquanta: non era splendida lo stesso?