23 Marzo 2012
12:28

Kate Moss in abiti Haute Couture omaggia il Ritz prima che chiuda

Vogue America realizza per il numero di aprile un omaggio per immagini ad uno degli storici hotel di Parigi, il Ritz, che chiuderà per due anni. Kate Moss posa nella suite Coco Chanel con meravigliosi abiti Haute Couture di Dior, Chanel, Valentino, Armani, Balenciaga.
A cura di Marco Casola
Kate Moss in abiti Haute Couture omaggia il Ritz prima che chiuda

La notizia della chiusura dello storico Hotel Ritz ha lasciato senza fiato gli amanti del lusso. Il grande albergo di Place Vendôme, nel pieno centro di Parigi, è quasi un monumento storico, un'icona della capitale francese, il simbolo di un'eleganza senza tempo. Un luogo che ha ospitato i più grandi personaggi degli utlimi secoli: da presidenti di ogni nazione fino a grandi scrittori e artisti, passando per i più famosi protagonisti della moda. In realtà la chiusura del Ritz è solo provvisoria, infatti a breve inizieranno dei lavori di restauro che dureranno per due anni. In attesa di poter ammirare il nuovo hotel, completamente rinnovato, Vogue America propone sulle pagine del numero di aprile il proprio omaggio ad un luogo fondamentale per il fashion system. Un albergo in cui Coco Chanel ha vissuto per gli ultimi vent'anni della sua vita, considerando la sua casa la celebre suite che oggi porta il suo nome. Un luogo in cui Gianni Versace organizzava servizi fotografici e feste sfrenate durante la settimana dell'Alta Moda. Un'ambientazione perfetta scelta nel 1996 da Karl Lagerfeld per celebrare il venticinquesimo anniversario della morte di Miss Chanel organizzando un enorme fashion show su tutto il primo piano dell'hotel.

L'omaggio di Vogue al Ritz di Parigi – Vogue rende dunque omaggio ai luoghi che hanno fatto la storia dell'Alta Moda con un servizio fotografico ambientato nelle stanze e nelle sale iconiche del Ritz: dalla suite Coco Chanel, alla suite Imperial, passando per l'Hemingway bar e per il famoso ristorante Espadon. Protagonista degli scatti è la più glamour e ricercata tra le modelle, la stupenda Kate Moss, il cui corpo perfetto è accarezzato dalle preziose stoffe di abiti Haute Couture firmati da grandi Maison di moda come Chanel, Dior, Armani, Alexander McQueen, Valentino, Balenciaga. I modelli si adattano perfettamente all'atmosfera fiabesca offerta dai luoghi del Ritz Hotel. Le splendide immagini portano la firma del famoso fotografo di moda Tim Walker e sono accompagnate dalle testimonianze di personaggi di spicco del fashion system. Andrè Leon Tally, direttore artistico di Vogue America, e braccio destro di Anna Wintour racconta sulle pagine del magazine i propri "ricordi di moda" legati al Ritz: i servizi fotografici per Vogue, le sfilate, le presentazioni, gli incontri con le star, il tavolo al centro della sala da pranzo riservato a Valentino durante la fashion week parigina, le feste di Gianni Versace, gli incontri con Oscar de la Renta. Kate Moss racconta dei suoi soggiorni al Ritz spiegando che durante la relazione con l'attore Johnny Deep lui voleva sempre allogiare nell'hotel di lusso, rifiutandosi di dormire nell'appartamento parigino di Kate.

Kate Moss in Dior Haute Couture – Il salone della suite imperiale del Ritz è lo sfondo per una delle immagini più belle del servizio. Kate Moss posa in piedi sulla spalliera del sofà neoclassico con sguardo romantico, in una posizione che ricorda quella della dama ritratta nel quadro alle sue spalle. Un'immagine romantica e regale in cui spicca il meraviglioso abito in seta rossa e organza Dior Haute Couture che qualche mese fa ha chiuso la sfilata della Maison alla Settimana dell'Alta Moda parigina. Il modello è davvero regale e sembra un abito adatto ad un'imperatrice grazie al corpetto stretto senza spalline che fa da preludio ad un'ampia gonna vaporosa con strascico.

Kate Moss in Dior Haute Couture per Vogue

L'abito realizzato per Vogue – La stilista del brand Alexander McQueen Sarah Burton ha realizzato, appositamente per il servizio di Vogue America, il vestito celeste della foto. L'abito si ispira ai modelli d'alta sartoria degli anni '50 e gioca con i contrasti tra tessuti e con le proporzioni della varie parti: il corpetto è molto stretto in vita mentre la gonna è voluminosa, il tessuto jacquard piatto della gonna si "scontra" con l'esplosione di pizzi e taffettà del corpetto, delle scarpe e del copricapo. Quest'ultimo è stato creato appositamente per il servizio dall'hairstylist Julien d’Ys, mentre la collana in diamanti  è una creazione della gioielleria di lusso Van Cleef & Arpels.

Kate Moss in celeste Alexande McQueen

Una dama al ristorante – Splendida l'immagine che ritrae Kate Moss come una nobil donna d'altri tempi mentre pranza nel lussuoso ristorante l'Espadon all'interno del Ritz Hotel. L'arredamento barocco della sala si sposa alla perfezione con l'enorme copricapo a forma di fiore abbinato ad un lungo abito da sera in lamè dorato con ampio colletto lavorato in seta e pizzo. La creazione d'alta sartoria è firmata Alexis Mabille Haute Couture.

Kate Moss in Alexis Mabille

Abiti Chanel nell'Imperial Suite del Ritz – Una ricca donna si adagia su una delle poltrone dell'Imperial Suite al Ritz Hotel dopo ore di shopping compulsivo in una boutique Chanel. Questo il quadro offerto dall'immagine in cui Kate Moss posa tra centinaia di scatole con il logo della griffe, indossando uno splendido cappotto vaporoso con fiori in organza ricamati a mano dell'ultima collezione Haute Couture Primavera/Estate 2012 di Chanel. Anche le scarpe in glitter su base nera, con lacci alti sino alla caviglia, sono firmate Chanel.

Kate Moss in Chanel Haute Couture

Givenchy by Riccardo Tisci – Nell'immagine in bianco e nero Kate Moss sembra una ricca donna vissuta durante gli anni della depressione. Intrigante e sensuale indossa abito, gioielli e lunghi guanti in pelle firmati Givenchy Haute Couture by Riccardo Tisci. Il modello, classico e moderno allo stesso tempo, è composto da un corpetto a blusa in seta e organza, con paillettes e cristalli applicati sui bordi che disegnano fiori tridimensionali, e da lunga gonna in seta nera, con zip laterale in metallo, foderata da organza ricoperata di paillettes trasparenti. Meravigliosi ed accecanti i grossi gioielli in cristallo e pietre anch'essi provenienti dall'ultima collezione P/E 2012 di Givenchy.

Kate Moss in Givenchy Haute Couture

Un'imperatrice e le sue dame in Valentino Haute Couture –  La modella posa sull'enorme letto barocco dell' Imperiale Suite come se fosse una moderna Maria Antonietta, attorniata dalle dame di compagnia. Si tratta di dame "alla moda" dato che, come la protagonista del servizio, indossano abiti della collezione Haute Couture P/E 2012 di Valentino. L'abito in taffettà indossato dalla Moss è una creazione d'alta sartoria per la quale ci sono volute 1200 ore di lavoro ed è abbinato ad un copricapo in pizzo e nastri realizzato da Julien d’Ys. Gli abiti delle altre modelle hanno corpetti senza spalline o a maniche lunghe, ampie gonne con strascico e sono ricoperti da disegni floreali in colori pastello.

Kate Moss in Valentino Haute Couture

Il rosa Balenciaga nella suite Coco Chanel – Una delle immagini più belle del servizio è sicuramente quella in cui Kate Moss posa nella stanza da bagno della suite che fu di Coco Chanel. Lo scatto pensato da Tim Walker vede protagonista una tenue nuances di rosa confetto che spicca sulla schiuma nella vasca e soprattutto sullo splendido abito da cocktail disegnato da Nicolas Ghesquière per la storica Maison Balenciaga. Il vestito che sembra un petalo di rosa e la cappa appesa al lampadario sono in seta e tessuto lamè e sono stati appositamente realizzati dallo stilista di Balenciaga per questo servizio di Vogue. Il modello si ispira ad una creazione che Cristóbal Balenciaga, fondatore della griffe, realizzò negli anni '60. Per completare il look la stylist Grace Coddington ha scelto un prezioso bracciale di Boucheron.

Kate Moss in Balenciaga

La dama in Dior – Molto glamour l'immagine in cui Kate Moss posa come se fosse una dama attorniata dalla servitù. In questo scatto il vero protagonista è il meraviglioso abito in seta con ricami, della collezione Haute Couture P/E 2012 di Dior, e soprattutto il vistoso copricapo creato da Julien d’Ys per il servizio.

Kate Moss al Ritz per Vogue in Dior Haute Couture

Sul letto di Coco Chanel con l'abito Armani Privè – Un'atmosfera suggestiva e malinconica pervade l'immagine scattata nella suite Coco Chanel in cui Kate Moss posa distesa sul letto con una creazione d'alta moda firmata Armani Privè. L'abito con bustier rigido senza spalline e gonna ampia e interamente ricoperto da paillettes cucite sul tessuto a pieghe che crea un'effetto a fantasia molto particolare.

Kate Moss in Armani Privè

Una creazione Giambattista Valli Haute Couture sul camino – L'immagine che chiude il servizio di Vogue America realizzato per omaggiare i luoghi "sacri" del Ritz di Parigi vede Kate Moss in piedi sul caminetto dell suite Imperiale tra candelieri e orologi in oro, dinanzi ad un enorme specchio. L'abito firmato Giambattista Valli Haute Couture è di un colore intenso, a metà tra il rosso e il fucsia, che ricorda le bouganville del mediterraneo a cui lo stilista si è ispirato per creare il modello. La Moss sembra una divinità greca, abbigliata con un drappeggio in seta pregiata arricchito da un grosso collier "florel" anch'esso firmato Giambattista Valli.

Kate Moss in Giambattista Valli Haute Couture

Lo shooting realizzato da Vogue America colpisce per l'eleganza e la ricercatezza delle creazioni di moda e per lo splendore dei luoghi in cui è ambientato. Kate Moss è protagonista di un indimenticabile omaggio dedicato non soltanto al più famoso hotel di lusso di tutti i tempi ma anche alla grandezza dell'Alta Moda. Le immagini si configurano dunque come una celebrazioni degli stilisti che, con le loro splendide creazioni, hanno fatto la storia dell'Haute Couture. Tim Walker grazie alle visioni di Grace Coddington e alla bellezza di Kate Moss è riuscito a realizzare una vera e propria fiaba per immagini.

Balenciaga torna alle origini: a Parigi la prima sfilata Haute Couture dopo 53 anni
Balenciaga torna alle origini: a Parigi la prima sfilata Haute Couture dopo 53 anni
Gli abiti più belli dalle sfilate Haute Couture A/I 22-23 di Parigi
Gli abiti più belli dalle sfilate Haute Couture A/I 22-23 di Parigi
2.681 di Stile e trend
Dior Haute Couture Autunno/Inverno 21-22
Dior Haute Couture Autunno/Inverno 21-22
1.409 di Stile e trend
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni