Se parli di Kate Moss parli di un mito. Il 16 Gennaio la super top model compie 40 anni, trascorsi tra una vita, e una carriera, caratterizzata da eccessi. Il successo da giovanissima, gli scandali, le collezioni fashion e quelle beauty hanno reso una sconosciuta ragazzina londinese un'icona mondiale.

Sarah Doukas, fondatrice dell'agenzia Storm, è rimasta affascinata da Kate quando aveva solo 14 anni: secondo la Doukas la sua grinta e il viso angelico l'avrebbero resa una musa e sarebbe stata invidiata da tutti. E aveva ragione. Era il 1988 quando iniziò i primi shooting e le prime sfilate ma da allora ne ha fatta di strada: nonostante non rispecchiasse il canone di bellezza degli anni'90 che vedeva protagoniste modelle come Naomi Campbell, Elle MacPherson e Claudia Shiffer, con il suo metro e sessanta Kate Moss diventa celebre in tutto il mondo nel 1992 con la pubblicità di Calvin Klein che la vede testimonial del brand. Comparsa su più di 300 copertine da Harper's Bazaar a Vogue passando per Allure ed Elle e ha sfilato per i brand più celebri come Louis Vuitton, Versace, Gucci e a Yves Saint Laurent. Kate è stata più volte nominata come seconda modella di maggior successo al mondo dalla rivista Forbes.

La sua carriera è tutta in ascesa, almeno fino al 2005 quando viene travolta dallo scandalo cocaina: appare in copertina sul Daily Mirror mentre fa uso di droghe. Inizia così il periodo buio della modella al fianco del compagno dell'epoca, Pete Doherty, ma al contrario di molte top model che in situazioni tali pongono fine alla propria carriera Kate si rialza e torna più in forma, e più desiderata, di prima. I brand la riassumono, torna a sfilare e disegna persino una collezione per Top Shop nel 2007 quando per l'occasione diventa un manichino umano nella vetrina del negozio londinese in Oxford Circus. Ma l'influenza della top model non si riflette solo sulla moda e nel 2011 crea in collaborazione con Rimmel una linea di rossetti. Nello stesso anno, tornata protagonista delle passerelle e delle pubblicità,  sposa Jamie Hince chiudendo un periodo sentimentale burrascoso e accantonando le love story con  Jefferson Hack dal quale ha avuto una figlia, Lila Grace, Jhonny Depp e Pete Doherty.

Dopo 26 anni di carriera Kate Moss è ancora un idolo: se all'inizio era ammirata per la sua bellezza diversa dal classico stereotipo degli anni'90 e per i suoi look grunge, oggi la super top model britannica è considerata un idolo soprattutto dalle giovanissime. Simbolo di trasgressione, con il suo carisma e il suo magnetismo affascina il mondo intero. Il suo fascino semplice e i suoi piccoli difetti la rendono irresistibile e tutto quello che indossa diventa trend, dall'abbigliamento al make up. Il suo stile non passa mai di moda, neanche dopo gli eccessi e i momenti non proprio felici: i suoi capelli arruffati, il make up nude che fa trapelare occhi grintosi e lo sguardo tagliente sono tra i più copiati e invidiati. Kate piace perché è diversa: non è perfetta, non lo è mai stata, e con il suo animo ribelle ha saputo conquistare tutti, dai comuni mortali ai più celebri stilisti. Kate Moss compie 40 anni ma l'età non le fa paura: è l'icona di un'epoca e continuerà ad esserlo anche dopo gli "anta".