Il Natale è una festa da passare in famiglia e i Royals inglesi non riescono a rinunciare a questa tradizione. Per qualche giorno si trasferiscono tutti nella tenuta di Sandringham, dove passano le giornate tra regali originali e banchetti, mostrandosi in pubblico fuori la chiesa di St. Mary Magdalene nella mattina del 25 dicembre. Quest'anno è stato davvero molto particolare per loro, visto che il principe Harry e Meghan Markle hanno deciso di "disertare" gli impegni familiari, trasferendosi in Canada per qualche settimana, in maniera tale da godersi un periodo di "pausa dalla notorietà". A prendere il loro posto durante la passeggiata natalizia, però, sono stati i piccoli George e Charlotte, che hanno debuttato all'atteso evento, mostrandosi elegantissimi e adorabili.

Oltre ai bambini, ad attirare le attenzioni del pubblico sono stati i loro genitori William e Kate Middleton. In molti hanno notato che tra loro c'era un po' di tensione, non è un caso che i tabloid britannici hanno subito ipotizzato una presunta crisi. La verità, però, sarebbe decisamente diversa: è stata la regina Elisabetta II a fargli trascorrere il Natale "a distanza", impedendogli di chiarire delle possibili incomprensioni. Grant Harrold, il maggiordomo dei Windsor, ha rilasciato un'intervista a Channel 5, rivelando che la sovrana avrebbe separato la coppia per rinsaldare i legami della Royal Family con gli altri parenti, dato che il 2019 è stato "l'anno orribile" della monarchia inglese. Insomma, i Duchi di Cambridge potranno essere anche in crisi ma per il momento dovranno aspettare per affrontare i loro problemi, a volerlo è la sovrana.