La principessa inglese Kate Middleton ha assunto una stylist personale per osare di più nel suo look. Da sempre, il suo stile è stato definito raffinato, elegante e chic, ma ultimamente sta diventando davvero troppo sobrio. Sarà perché dovrà occuparsi del piccolo George e della sua seconda gravidanza, ma la scelta dell’abito giusto sembra essere diventato l’ultimo dei suoi problemi. La sua ex assistente, Natasha Archer, è la prescelta per rendere gli outfit della principessa più cool e per farla ritornare alla ribalta come una vera e propria icona di stile.

Abbandonate le gonne corte e le scollature troppo pronunciate, Kate ha cominciato ad avvicinarsi ad uno stile ‘reale’, decisamente poco trendy. Cappellini, pochette e abiti fino al ginocchio risultano essere un po’ troppo semplici e seri per la giovane ‘principessa del popolo'. Nonostante indossi sempre abiti firmati dai più famosi stilisti, è chiaro che il suo armadio ha bisogno di essere modernizzato: cappelli dalle fantasie discutibili, stivali di dubbio gusto e vestiti semplici con il taglio sotto al seno non si addicono ad una figura regale come Kate. La principessa, grazie all’aiuto della personal stylist, riuscirà a competere con i look delle mogli dei leader politici e a diventare una it girl? Aspettiamo la sua prossima apparizione in pubblico per giudicare.