25 Ottobre 2021
16:48

Kate e William preoccupati per il futuro dei principini: Charlotte e Louis dovranno lavorare

William e Kate sono genitori moderni: nonostante il loro status reale hanno cercato di dare ai figli un’infanzia quanto più normale possibile. Anche Charlotte e Louis un giorno dovranno scegliere una professione e trovare un impiego, nonostante possano vivere di rendita. Perché? Ecco di cosa hanno paura i Cambridge.
A cura di Beatrice Manca

Il lavoro nobilita l'uomo, recita un vecchio adagio, che i Duchi di Cambridge sembrano aver preso alla lettera anche per chi ha già il sangue blu. I figli minori del principe William e di Kate Middleton saranno incoraggiati a scegliere una professione e a lavorare da adulti, per non cadere nella sindrome "del mancato erede al trono". Se il piccolo George infatti ha già un destino tracciato davanti a sé (è terzo in linea di successione) per Charlotte e Louis sarà diverso: avranno incarichi e dovere reali e parteciperanno attivamente alla vita della monarchia, ma i genitori vogliono che trovino la loro strada.

Perché Louis e Charlotte dovranno lavorare

William e Kate sono genitori moderni: nonostante il loro status reale hanno cercato di dare ai figli un'infanzia quanto più normale possibile. Kate per esempio passa molto tempo insieme ai piccoli, coinvolgendoli nelle attività di cucina e nella vita all'aria aperta. Molte volte sono stati fotografati durante un pic-nic al parco o a fare compere per la scuola, come ogni famiglia normale.

Charlotte Cambridge
Charlotte Cambridge

Quando cresceranno, la piccola Charlotte (6 anni) e Louis (3 anni) saranno incoraggiati a trovarsi un lavoro, come ogni adolescente. L'esperta Angela Mollard ha riferito in un programma australiano, Sunrise, che i Cambridge hanno "paura" che i piccoli soffrano la mancanza di uno scopo e di un ruolo definito, com'è stato per i principi Andrea ed Edoardo, i fratelli minori di Carlo.

il principe Louis di Cambridge
il principe Louis di Cambridge

La nuova monarchia "ridotta"

Anche perché, secondo le analisi del Telegraph, la monarchia cambierà notevolmente dopo la morte di Elisabetta: non più centinaia e centinaia di eventi a cui presenziare ma un nuovo modello più snello e funzionale. Carlo ha in mente di "ridurre" il Palazzo a sette "working royals" che svolgano gli incarichi di rappresentanza e presenzino agli eventi ufficiali strettamente necessari. Tutti gli altri dovranno ingegnarsi e darsi da fare come tutti i cittadini (principini inclusi).

William e Kate preoccupati per il futuro del principino George (e sarebbe colpa di Harry)
William e Kate preoccupati per il futuro del principino George (e sarebbe colpa di Harry)
Charlotte con la gonna scozzese, Louis a piedi nudi: i principini diventano giardinieri
Charlotte con la gonna scozzese, Louis a piedi nudi: i principini diventano giardinieri
George e Charlotte, la nuova vita dei principini: nel 2021 affiancheranno Kate e William in pubblico
George e Charlotte, la nuova vita dei principini: nel 2021 affiancheranno Kate e William in pubblico
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni