Terminata la Milano Fashion Week è il momento di spostare l'attenzione sulle passerelle di Parigi: la capitale francese ospita la settimana della moda e lancia le nuove tendenze per la prossima stagione. Se a Milano i capelli erano spettinati e ribelli, a Parigi sono rigorosamente sciolti. Lunghi o di media lunghezza i capelli sono liberi e fluenti: dimenticate code e raccolti, i capelli per la primavera 2018 sono cadono liberi sulle spalle.

Riga centrale o laterale, mossi o lisci ma anche pettinati all'indietro: le idee per portare i capelli sciolti sono davvero tante e prendere ispirazione dalle passerelle anche per i look quotidiani è davvero facilissimo. Isabel Marant per esempio, sceglie un look leggermente mosso, molto naturale e fluente. La scriminatura è centrale e la radice è voluminosa, ma non esagerata. Chloé punta su un look più casual: capello spettinato e morbido che ricade sulla spalle, mentre la riga è centrale ma non troppo precisa, come se avessero utilizzato le mani per sistemare i capelli. Sulla passerella di Balmain le protagoniste sono le onde sinuose: appena accennate su una chioma perfettamente lucida e luminosa, la scriminatura è laterale e lascia cadere un ciuffo laterale che incornicia perfettamente il volto.

Non solo effetto mosso: Ingie punta invece sul liscio, impeccabile e privo di volume: scriminatura centrale e capelli sistemati dietro le orecchie per un look perfettamente ordinato. Da copiare anche il look proposto da Christian Dior: i capelli sono sciolti e fluenti sulle spalle ma sulla sommità del capo una ciocca è pettinata all'indietro in modo perfetto e ordinato, lasciando così il viso completamente scoperto. Saint Laurent sceglie invece una riga laterale molto bassa, che da vita a un ciuffo importante che copre parzialmente la fronte. Scopri nella gallery tutti i look da copiare per la prossima stagione!