Chiara Ferragni è diventata mamma di Leone Lucia, il primo figlio nato dalla relazione con Fedez, lo scorso 19 marzo ed è più felice che mai. La maternità non ha intaccato in alcun modo la sua  passione per la moda e, anche se passa le giornate tra pannolini, tutine e poppate, quando si mostra in pubblico e sui social è sempre impeccabile. Nella sua vita da neogenitore, naturalmente, non poteva mancare il passeggino per il bimbo: si tratta di un modello comodo e confortevole, perfetto per le mamme e i papà che viaggiano spesso, anche se il suo prezzo non è proibitivo come praticamente ogni capo e accessorio che la blogger ha nell'armadio.

Yoyo di Babyzen, il passeggino scelto da Chiara Ferragni

Il passeggino scelto da Chiara Ferragni per il piccolo Leone Lucia è il modello Yoyo firmato Babyzen, famoso in tutto il mondo per essere amatissimo dai genitori che sono abituati a viaggiare di frequente. Si apre, si chiude, si porta a tracolla, si guida con una sola mano e, come se non bastasse, viene accettato anche come bagaglio a mano sugli aerei, visto che vanta un peso piuma che si aggira tra i 6,2 e 6,6 chili. Questa passeggino multifunzionale è dunque perfetto per le mamme e i papà sempre in movimento che vogliono portare sempre con loro il bambino senza sentirsi impacciati, dalle uscite con gli amici ai viaggi in metropolitana, fino ad arrivare alle vacanze in giro per il mondo. E' chiaro dunque che che non poteva esistere un prodotto migliore di questo per Fedez e la Ferragni che, vivendo tra Milano e Los Angeles, avevano bisogno proprio di un passeggino maneggevole e leggero per portare il piccolo Leone sempre al loro fianco.

Fino a quale età può essere usato Yoyo di Babyzen?

Yoyo di Babyzen può essere usato dalla nascita alla prima infanzia poiché è possibile regolarlo in diverse posizioni e seconda della grandezza e delle esigenze del piccolo. Nei primi mesi di vita del bimbo, quelli in cui ha bisogno di rimanere disteso con lo sguardo rivolto verso i genitori per non perdere il contatto visivo, deve assumere la forma di una "navicella", nella quale ci sarà una cintura di sicurezza regolabile in 5 posizioni, una cappottina con protezione solare, un coprigambe e un poggiatesta. A partire dai 6 mesi, si potranno sostituire telai e tessuti e inclinare lo schienale in diverse posizioni fino a 145 gradi, permettendo così al piccolo di stare seduto con lo sguardo rivolto verso la strada. E' dotato, inoltre, di un'imbottitura confortevole, di un cestello portaoggetti XXL, di un parapioggia e di un sistema "guida dolce" brevettato, che permette di non dover più bloccare necessariamente le ruote anteriori per evitare piccoli incidenti.

Quanto costa Yoyo di Babyzen?

Il passeggino Yoyo di Babyzen, quello scelto da Chiara Ferragni e Fedez per il figlio Leone, non è così costoso come si potrebbe pensare. La versione singola adatta a partire dai 6 mesi costa 399 euro, mentre si sale a 599 euro per quello dotato anche di navicella adatta a partire dalla nascita, ovvero quello acquistato dalla fashion blogger. Nel caso in cui si volesse aggiungere anche il seggiolino auto iZi Go Modular by Besafe, quest'ultimo viene venduto al prezzo di 299,95 euro. Insomma, a differenza degli abiti griffatissimi della Ferragni e dell'armadio da urlo che vanta il piccolo Leone fin dalle prime settimane di vita, nel quale ci sono scarpine Gucci, tutine Petit Bateau e accessori Versace, il passeggino non è un prodotto "di lusso". Almeno per una volta, la fashion blogger ha voluto puntare sulla comodità piuttosto che sulle grandi firme: si rivelerà la scelta giusta?