Il collegio è il docu-reality di Rai 2 dedicato a gruppi di studenti dall'animo ribelle che anno dopo anno vengono catapultati in una scuola del passato tra divieti e restrizioni. La quinta edizione andata in onda quest'anno è stata ambientata negli anni '90 e, al di là dei ragazzi che hanno provato ad adattarsi alle rigide regole, a rendere iconico il programma sono stati i professori e i sorveglianti. Tra le new entry di quest'anno c'è stato il bidello Enzo Marcelli, che fin dalla prima puntata ha provato a intrattenere dei rapporti molto amichevoli con i giovani protagonisti.

Chi è Enzo Marcelli

Enzo Marcelli è nato nel 1973 a Roma e nella vita fa l'attore, alle sue spalle ha infatti un curriculum di tutto rispetto. Ha debuttato a soli 11 anni nel film "Momo" e da allora non ha mai smesso di avere successo. Ha lavorato sia in tv che al cinema, è stato diretto da grandi registi, da Gigi Proietti a Giulio Base Tognazzi, fino ad arrivare a Dino Risi, anche se ha trovato la sua massima realizzazione nel campo dell'intrattenimento e del cabaret. I suoi ruoli più famosi? Il "Braciola" e il "Bombardone" (nel film "Teste rasate" del 1992). Oggi è diventato famoso grazie a Il collegio 5, dove ha ricoperto i panni del bidello.

Lo stile di Enzo Marcelli

Fin dalla prima edizione de Il collegio, i protagonisti del reality sono stati costretti a indossare degli "abiti di scena", ovvero delle divise pensate ad hoc a seconda dell'epoca in cui è ambientato il programma. Questa quinta stagione non ha fatto eccezione, tanto che anche il nuovo bidello Enzo Marcelli ha dovuto rispettare le regole, sfoggiando un rigoroso camice blu con sotto una camicia bianca. Nella vita reale, però, vanta uno stile completamente diverso, spaziando tra bermuda di jeans, t-shirt stampate, camicie a fiori e sneakers. Insomma, Marcelli è un uomo estremamente moderno e sui social non può fare a meno di mettere in mostra tutta la sua simpatia.