30 Luglio 2021
17:54

Ikea lancia la prima collezione di abbigliamento streetwear

Dopo Giappone e Singapore anche l’Italia è pronta ad accogliere sul mercato l’esclusiva e iconica linea di abbigliamento realizzata da Ikea. La capsule collection si chiama Eferträda e sarà disponibile a partire dall’autunno 2021.
A cura di Giusy Dente

Ikea è un colosso svedese famoso in tutto il mondo, specializzato in design, arredamento, oggettistica. L'anno scorso il brand ha fatto un ulteriore passo avanti: entrare nel settore abbigliamento. Lo ha fatto in terra nipponica, con una capsule collection che ha avuto un enorme successo in Giappone e Singapore. Chissà se lo stesso successo riuscirà ad essere replicato anche in Italia. Infatti la linea sarà in vendita anche nel nostro Paese a partire dall'autunno.

La capsule collection Ikea

Prima è stata la volta del Giappone il 31 luglio 2020: per un breve periodo di tempo appassionati e curiosi hanno potuto avere accesso ai capi di streetwear della capsule collection a firma Ikea, dal nome Eferträda. È poi stata la volta della clientela di Singapore, dove la stessa linea è stata lanciata il 10 dicembre scorso. Adesso tocca all'Italia. Si tratta di capi di abbigliamento semplici, economici, funzionali e soprattutto destinati a diventare iconici. Lo sviluppo della linea è avvenuto mettendo in contatto la sede svedese con la filiale giapponese: l'ispirazione, difatti, arriva dagli abitanti di Tokyo, per cui è stata unicamente pensata all'inizio. Poi il raggio di vendita si è esteso e infatti dopo Singapore Eferträda sarà presto anche sul mercato italiano. Arriverà in autunno. Il nome in svedese significa "successore" e punta tutto sulla riconoscibilità di un brand noto per la sua filosofia minimalista, in perfetto mood nord-europeo. Ancora non si sa nel dettaglio come è composta la linea, che verrà presentata per intero solo in autunno. Quella lanciata in Oriente era costituita da felpa, T-shirt, ombrello, shopper bag e borraccia termica. Immancabile, su tutti i capi, l'ormai iconico logo giallo e blu dell'azienda, accompagnato da una caratteristica stampa con codice a barre.

Ikea come Lidl?

Lo scorso inverno in Italia hanno riscosso un incredibile e inaspettato successo le sneakers in limited edition del marchio tedesco Lidl. Le volevano tutti, dai fashion addicted ai curiosi ai collezionisti. Basti pensare che a fronte di un prezzo di circa 13 euro in negozio, in rete era possibile accaparrarsele a prezzi maggiorati da capogiro, con gente disposta a sborsare anche 1000 euro per un paio delle ambitissime scarpe, andate a ruba in poco tempo in tutti i punti vendita. La studiatissima operazione commerciale, infatti, ha portato a un sold out quasi immediato.

Insomma, le incursioni nell'industria fashion non sono affatto una rarità, anche per aziende che si occupano di tutt'altro. La stessa Ikea ha già avuto modo di conoscere il settore moda. Recentemente ha lanciato una capsule con calzini logati che ha avuto grande successo, complice anche il fatto di essere stata indossata da alcune celebrities (tra cui Fedez). E che dire della collaborazione con Demna Gvasalia del 2017, che ha dato vita a una copia della famosa shopper bag di plastica blu (da 0,99 euro) in una versione di lusso a marchio Balenciaga (in vendita a circa 1500 euro). Tra qualche mese scopriremo la sorte di Eferträda: sarà o no un successo?

Dagli zaini ai capi d'abbigliamento: la prima collezione di vestiti di Herschel
Dagli zaini ai capi d'abbigliamento: la prima collezione di vestiti di Herschel
Elodie debutta nel mondo beauty: la cantante lancia la sua prima collezione di make-up
Elodie debutta nel mondo beauty: la cantante lancia la sua prima collezione di make-up
Zara debutta nella lingerie: lancia la prima collezione di intimo low-cost
Zara debutta nella lingerie: lancia la prima collezione di intimo low-cost
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni