La sfilata annuale di Victoria's Secret è uno dei fashion show più attesi e seguiti in tutto il mondo: nuove creazioni di lingerie, top model bellissime, celebrities e scenografie sono tra le più chiacchierate al mondo. Ma cosa succede dietro le quinte prima dello show?

Come ogni backstage che si rispetti regna la frenesia e l'agitazione: make up artist e hair stylist si contendono le modelle, che in attesa della sfilata indossano delle vestaglie rosa shocking, il colore che domina tutto il backstage, dai tappeti alle tovaglie. Le modelle sembrano (ma non sono) tranquille e a tratti disinteressate, scattano foto da pubblicare sui social con l'hashtag #VSfashionshow, scherzano, provano le coreografie e mangiano. Sì, avete capito bene, prima dello show alcune top model mangiano. Di certo non si abbuffano, ma continuano il loro stile di vita sano e salutare, a base di frutta, verdura e centrifugati, come hanno raccontato alcune di loro a Hollywoodlife.com.

Per il Fashion Show andato in scena il 13 Novembre al Lexington Avenue Armory di New York, tra gli angeli c'erano volti noti come Cara Delevingne, Alessandra Ambrosio e Adriana Lima. Già bellissime prima di trucco e parrucco, si sono affidate alle mani degli esperti per essere perfette in passerella. Gli hairstylist hanno creato look morbidi con boccoli e capelli mossi, utilizzando le celebri piastre Ghd e i alcuni prodotti della linea beauty So Sexy di Victoria's Secret. Il make up è stato invece curato da Dick Page, uno dei make up artist più celebri al mondo, che per gli angeli di Victoria ha voluto creare un make up non troppo strutturato, con una base naturale e velata da un leggero blush rosato sulle gote, matita marrone sfumata attorno agli occhi per ottenere uno sguardo sensuale, mascara e balsamo labbra. Quest'anno niente bronzer, solitamente utilizzato negli scorsi show per il trucco del viso. Dick Page svela inoltre che alcune modelle hanno voluto realizzare da sole alcuni step del make up, come l'applicazione del mascara e il contouring: alcuni anni fa sarebbe stato uno scandalo, ma il truccatore racconta che oggi è piuttosto comune.