L'herpes è un'infezione provocata da un virus denominato Herpes Simplex, che causa delle dolorose vesciche nella zona della bocca o nella regione genitale. Può restare nell’organismo per lunghi periodi per poi manifestarsi nei periodi di maggiore stress ed affaticamento sia fisico che emotico. Solitamente occorrono una decina di giorni per far scomparire quelli antiestetiche bollicine, ma è possibile ricorrere a dei rimedi naturali per velocizzarne la guarigione e per evitare di utilizzare i soliti farmaci. Scopriamo quali sono.

1. AglioL’aglio è un ottimo rimedio contro l’herpes poiché è capace di uccidere i virus e di rafforzare le difese immunitarie. Basta metterlo a contatto diretto con le bollicine per una decina di minuti per almeno 5 volte al giorno e subito dopo lavare la zona con dell’acqua calda. In meno di 24 ore si avranno dei risultati incredibili.

2. Succo di limone – Il succo di limone può essere applicato sull’herpes labiale con un fazzoletto di cotone. E’ un rimedio naturale perfetto per facilitarne la guarigione. L’acidità del prodotto velocizza infatti la formazione delle crosticine e la scomparsa dell’herpes.

3. Echinacea – Le pomate naturali a base di echinacea sono consigliate per velocizzare la guarigione dell’herpes e per ridurre i fastidi che provoca. Possiede infatti proprietà immunostimolanti e antinfiammatorie.

4. Aceto – L’aceto è la soluzione ideale per curare l’herpes, soprattutto se non si ha una pelle molto sensibile. Quando compaiono le vescicole sulle labbra, si può trattare la zona con dell’aceto di vino bianco da applicare con un batuffolo di cotone. Il segreto è lasciarlo agire per qualche minuto senza strofinare.

5. Melissa – Per combattere l’herpes, la melissa è un ottimo rimedio naturale. Con le sue foglie essiccate si può  preparare un infuso da applicare come impacco. Lenisce il prurito ed il dolore in modo immefiato.