È ormai da diverse settimane che il principe Harry e Meghan Markle hanno "divorziato" dalla Royal Family, hanno deciso di trasferirsi in Canada con il piccolo Archie, dando il via a una nuova vita da commoners. Se all'inizio la regina non era d'accordo con la decisione, ora l'ha accettata, obbligando gli ex coniugi reali a rinunciare al titolo e ai fondi pubblici. La domanda che tutti si pongono ora è: come si manterranno i Sussex? Oltre al fatto che il principe vanta un'eredità da capogiro, a entrambi basta apparire in pubblico per guadagnare cifre esorbitanti. A rivelarlo sono stati i tabloid inglesi che, dopo aver consultato esperti del settore e diverse agenzie pubblicitarie delle star, hanno fatto i "conti in tasca" ai Duchi.

Una loro apparizione pubblica potrebbe valere 500.000 dollari, ovvero più di 454.000 euro, anche se la cifra potrebbe crescere in modo spropositato se accettassero di rispondere alle domande dei presenti. Inoltre, ad esempio, se i due dovessero lanciare un libro, arriverebbero a guadagnare dagli 8 ai 10 milioni di euro. Attualmente sono molto richiesti ma, almeno per il momento, prendono parte solo a eventi organizzati da associazioni di volontariato e senza scopo di lucro. Qual è il compenso che ricevono in queste occasioni? Una cifra che si aggira tra i 200.000 e i 300.000 dollari. Insomma, Harry e Meghan possono dormire sogni tranquilli: anche se non possono più fare affidamento sulla famiglia reale, hanno molte possibilità di far lievitare il conto in banca. Anche nella nuova vita da commoners doneranno parte dei loro averi in beneficenza?