Il tradimento è una delle cose peggiori che possano capitare in una coppia, si finisce per perdere la fiducia nell’altro e per rimanere completamente delusi. Anche se siamo portati a credere che la peggiore delle scappatelle sia quella in cui si consuma un rapporto sessuale con l’amante, esistono molte altre tipologie di tradimento altrettanto dolorose e dannose per la coppia. Ci sono cose come perdere la complicità e l’intimità che fanno ugualmente male all'interno del matrimonio. Ecco tutti modi in cui si tradisce il partner inconsapevolmente.

1. Non mettere l’amore al primo posto – Il matrimonio è un modo per celebrare l’unione e l’amore di una coppia ed è solo celebrandolo ogni giorno che si potrà far andare avanti quella storia. Se dopo le nozze ci si lascia andare e si dà priorità al lavoro e ai figli, è come se si tradisse un po’ il proprio partner, mettendo a repentaglio la sintonia esistente.

2. Ci si fida di tutti tranne che del partner – Il tradimento non deve essere necessariamente fisico, ma può avere anche una natura emotiva. Quando il partner non è più considerato l’unica persona di cui potersi fidare, ci si dovrebbe cominciare a porre delle domande su quel rapporto.

3. Si passa troppo tempo a telefono – Rimanere perennemente incollati agli smarphone e ai computer per controllare messaggi e telefonati non è una buona abitudine per la coppia. In questo modo, infatti, è come se si dicesse al partner che la sua compagnia non basta più. Meglio godersi dunque i rapporti reali piuttosto che quelli virtuali.

4. Spendere i soldi del partner di nascosto – Ogni volta che si dice una bugia al partner è come se un po’ si tradisse la sua fiducia. Non esistono “bugie bianche”: se so vuole rendere il rapporto unico bisogna avere il coraggio di dire ogni cosa, anche i piccoli peccati finanziari commessi.

5. Si preferisce la compagnia degli amici – L’amicizia è un valore importante nella vita di ogni persona ed è fondamentale continuare a coltivare quei rapporti anche dopo il matrimonio. I problemi insorgono nel momento in cui non si ha più piacere nel condividere una serata intima con il partner e si preferisce invece restare con gli amici decennali.

6. Sparlare del partner – I litigi e le incomprensioni capitano in ogni rapporto ed è naturale sfogarsi con le persone fidate, quando però lamentarsi diventa un’abitudine bisogna preoccuparsi. E’ come se si mettesse in ridicolo l’altro, perché dovrebbe essere considerato meno grave di un tradimento?

7. Mettersi sulla difensiva – A tutti capita di sbagliare e di fare qualcosa di discutibile, ma quando si tratta di errori fatti “bonariamente” sarebbe meglio evitare di mettersi sulla difensiva e perdonare il prima possibile.

8. Trattenere i propri pensieri – Trattenere i propri pensieri e le emozioni contraddice lo scopo del matrimonio. Quando si è sposati, bisogna avere il coraggio di condividere qualsiasi cosa, è poco sano tenersi tutto dentro.