Il collegio è arrivato alla sua quinta edizione, quest'anno ha catapultato un gruppo di ragazzi in una scuola degli anni '90, costringendoli a indossare la divisa e a rinunciare allo smartphone per qualche settimana. Tra le protagoniste della nuova stagione del docu-reality di Rai 2 c'è Giulia Maria Scarano, soprannominata "la contessina" dai suoi familiari perché passa intere giornate sul divano. Fin da quando ha debuttato in tv si è distinta per simpatia e irriverenza, basti pensare al fatto che ha provato a corrompere uno dei sorveglianti con caciocavallo e freselle, dando vita a un momento davvero esilarante.

Chi è Giulia Maria Scarano

Giulia Maria Scarano ha 14 anni, viene da Manfredonia, una cittadina in provincia di Foggia, ed è molto legata alle sue radici e alla famiglia. Fin da quando è entrata a Il collegio 5 ha dimostrato di essere un vero e proprio "terremoto" e, anche se è ancora un'adolescente, non ha paura di nessuno, si definisce irrequieta e dalla forte personalità. Basti pensare al fatto che, pur di corrompere uno dei sorveglianti, ha nascosto nel trolley portato nell'istituto caciocavallo e freselle. L'unico suo "punto debole"? Farle fare attività fisica o qualche faccenda domestica è un'impresa, basti pensare al fatto che a casa la chiamano "contessina" perché sta sempre seduta sul divano.

Lo stile di Giulia Maria Scarano

La "contessina" de Il collegio 5 ama stare al centro dell'attenzione e, anche se su Rai 2 l'abbiamo vista sempre in divisa con giacca, cravatta, gonna a pieghe e gilet di lana, nella vita "reale" ha uno stile completamente diverso. Ama gli abiti brillanti, i glitter, i colori fluo e tutto ciò che le permette di non passare inosservata. Spazia infatti tra crop top tempestati di paillettes, vestitini a fiori variopinti, giacche in verde neon ed esuberanti occhiali da sole in total pink. Insomma, Giulia sa come farsi notare e, nonostante l'esperienza "rigorosa" al docu-reality, non ha perso questa sua natura appariscente.