È partita la quarta edizione de "Il Collegio", il docu-reality di Rai 2 che permette a un gruppo di adolescenti di "viaggiare nel tempo". Quest'anno li ha fatti ritrovare in una scuola degli anni '80 senza smartphone, con delle castigate divise e alle prese con metodi d'insegnamento molto più rigidi rispetto a quelli attuali. I protagonisti della precedente edizione, quella dedicata agli anni '60, sono rimasti nel cuore dei fan del programma e sono moltissimi quelli che si chiedono che fine abbiano fatto. Tra loro a incantare tutti con la sua bellezza era stata Giulia Mannucci. Se all'interno del Convitto di Celana a Caprino Bergamasco portava sempre la giacca, la gonna a pieghe e i calzettoni bianchi, oggi è molto più sofisticata e non riesce a fare a meno degli abiti griffati.

Chi è Giulia Mannucci

Giulia Mannucci è una ragazza di 15 anni, viene da Roma ed è iscritta al terzo anno dell'istituto aeronautico. È diventata famosa lo scorso febbraio dopo aver preso parte alla terza edizione de "Il Collegio", il docu-reality di Rai 2 in cui un gruppo di 18 ragazzi è stato "catapultato" in una scuola del 1968, accettando di seguire un rigido sistema educativo e di rinunciare allo smartphone. Nonostante curi molto l'estetica, il suo più grande sogno è quello di diventare pilota e di recente pare che abbia realizzato in parte il desiderio, ottenendo il brevetto per guidare gli aereo privati. Cosa ha imparato dall'esperienza in televisione? Che non serve avere l'ultimo modello di cellulare per essere felici, basta circondarsi delle persone giuste. Insomma, Giulia sembra essere una ragazza con la testa sulle spalle e, almeno per il momento, pare non avere alcuna intenzione di lasciarsi stravolgere dalla notorietà.

L'evoluzione di stile di Giulia Mannucci dopo Il Collegio 3

Fin da quando ha preso parte a "Il Collegio 3", Giulia Mannucci ha sempre dichiarato di essere una grande appassionata di shopping, tanto che lo sforzo più grande fatto nel corso del programma è stato indossare la divisa con giacca, cravatta e gonna a pieghe. Oggi si è lasciata alle spalle quel look rigoroso e castigato ed è tornata ai suoi outfit fashion e originali fatti di t-shirt fluo, pantaloni skinny, minidress di paillettes. Cosa è cambiato da quando è diventata famosa? Sfoggia molti più outfit griffati, spaziando tra cinte Gucci, magliette di Kenzo e felpe di Fendi. Come se non bastasse, non lascia più il viso acqua e sapone ma opta per dei make-up elaborati dai colori naturali che esaltano la bocca carnosa e i profondi occhi azzurri. Insomma, la Mannucci è un tantino più sofisticata rispetto al passato e non nasconde che le piacerebbe avere qualche esperienza coma modella. Visti i 645.000 followers accumulati fino ad oggi e l'innata bellezza che l'ha sempre contraddistinta, non le mancherebbe nulla per sfondare nel mondo dello spettacolo.