Gigi Hadid è diventata mamma lo scorso settembre, ha messo al mondo la sua prima figlia nata dalla relazione con il fidanzato Zayn Malik e non potrebbe essere più felice di così. Nonostante sia tornata a lavorare, infatti, è certa del fatto che essere genitore sia la professione più complessa e travolgente al mondo. Se inizialmente molti avevano creduto che la modella volesse tenere nascosto il nome della piccola, qualche settimana fa è stato rivelato "l'arcano": il nome era sempre stato in bella vista sul suo profilo social, dove nella biografia è scritto chiaramente "mamma di Khai". Di recente, inoltre, complici alcuni commenti lasciati sui social dalla top, i fan hanno scoperto anche l'adorabile soprannome con cui viene chiamata la bimba.

Il commento che ha rivelato il soprannome

Le sorelle Hadid hanno un rapporto davvero speciale e lo hanno dimostrato fin dagli esordi delle loro carriere, calcando le passerelle internazionali e i red carpet ambiti fianco a fianco. Le cose non sono cambiate neppure quando Gigi è diventata genitore, anzi, la piccola Khai le ha rese ancora più unite, basti pensare al fatto che la neomamma non ha esitato a commentare una delle ultime foto di Bella, dicendo: "Ti voglio così tanto bene che fa male. Khaiba è fortunata ad avere una zia come te". Sono stati molti i fan che si sono insospettiti di fronte a quel "Khaiba", pensando che fosse il nome completo della bimba. La modella, però, è intervenuta personalmente per chiarire la questione: si tratta solo del suo soprannome.

Gigi con Khai
in foto: Gigi con Khai

Il significato del soprannome di Khai

Khai non è stato scelto a caso da Gigi e Zayn, la scelta si ispira alla cultura araba, visto che la traduzione letterale del nome è "la prescelta". La cosa che in pochi sanno è che anche il soprannome ha un significato particolare e simbolico: Kahiba è l'equivalente di "sorpresa", dunque probabilmente fa riferimento al fatto che fino a qualche tempo fa la coppia non avrebbe mai immaginato di mettere presto su famiglia. Naturalmente al momento si tratta solo di un'ipotesi ma, qualsiasi sia il valore simbolico che i due hanno dato alla loro scelta, l'unica cosa certa è che la nascita della figlia è stato un evento così travolgente da averli spinti a realizzare il loro primo tatuaggio di coppia, ovvero una scritta araba che riproduce il nome della bambina.

La modella in versione mamma
in foto: La modella in versione mamma