Bellissima nella sua tuta bianca effetto pelle, Georgina Rodriguez ha incantato alla sfilata di Ermanno Scervino della settimana della moda milanese. Reduce dal successo riscosso al Festival di Sanremo, la modella e compagna di Cristiano Ronaldo, è al momento tra gli ospiti più richiesti ed esclusivi agli eventi legati allo showbitz e al mondo della moda. Non poteva mancare, dunque, nel front row di uno degli appuntamenti più ambiti della Milano Fashion Week. Era stato proprio Ermanno Scervino, infatti, a vestirla al suo arrivo nella città di Sanremo, con un completo doppiopetto in ecopelle bianco.

Il look di Georgina alla sfilata di Ermanno Scervino

Alla sfilata di presentazione della collezione Autunno/Inverno 20-21, la modella ha indossato una tuta di Ermanno Scervino del valore di 1.700 euro con collo a camicia, taglio al punto vita, gamba affusolata con inserto elastico alla caviglia e chiusura con zip metallica. Al capo della nuova collezione ha abbinato un paio di décolleté a punta bianche di Le Silla, modello Eva (486 euro) e la box Scott di Louis Vuitton in plexiglas, pelle pregiata e metallo lucido del valore di 700 euro. Pensato come portaoggetti per riporre i gioielli o come ornamento da esporre sopra la specchiera, Georgina ha scelto di indossarlo come borsa, aggiungendogli il classico portachiavi Dragonne nell’iconica tela Monogram (200 euro) come manico. In abbinamento al look ton sur ton, la modella ha scelto una coda di cavallo liscia, semplicissima e molto efficace, e un make up naturale sui toni del terra in viso e del rosa nude alle unghie. Anche per i gioielli ha optato per la semplicità con un paio di orecchini a cerchio in oro giallo. Al suo fianco questa volta non c’era il giocatore bianconero, ma un ospite d’eccezione, il figlio maggiore di Cristiano. «Con il mio piccolo», è la didascalia che accompagna lo scatto insieme a lui, pubblicato sul suo profilo Instagram.