Ebbene sì, sono già trascorsi quattro anni dalla nascita della piccola Charlotte, la secondogenita di William e Kate. Kensington Palace ha annunciato che la principessa frequenterà il primo anno di asilo a settembre nel prestigioso istituto Thomas Preparatory a Battersea, la scuola d' élite a cui è iscritto già due anni il fratello maggiore George. Charlotte è l'unica femmina tra due maschietti ma ha già dimostrato di avere un carattere forte e determinato tanto da essere soprannominata dalla regina la "boss" della famiglia reale. Sicuramente anche nella nuova scuola Charlotte si farà rispettare e i maschietti dovranno sopportare la sua personalità ribelle.

Thomas Battersea, l'istituto ideale per i reali

Charlotte frequenterà il Thomas Battersea, un istituto per i bambini dai quattro ai sette anni, in cui si insegnano sia materie tradizionali, come matematica e scienze, sia materie sperimentali, come il ballo. Per la prima volta Charlotte e George andranno a scuola insieme, all'asilo nido infatti hanno frequentato due collegi diversi, George al Westacre Montessori, a Norfolk fuori Londra e Charlotte alla Willcocks Nursery School. Al Thomas Battersea le lezioni di ballo sono obbligatorie sia per i maschi che per le femmine dall'età di sette anni ma sicuramente, data la passione di Charlotte per la danza, seguirà il corso fin da subito. La prestigiosa scuola di Londra offre tanti corsi doposcuola, ben 24 tra cui scegliere, tra questi filosofia, scrittura creativa e golf, ma non è tutto, la scuola si preoccupa di garantire ai bambini pasti sani e sostanziosi, un pranzo tipico della mensa è l'agnello al ragù e il maiale con i peperoni. La retta dell'istituto scelto per Charlotte è decisamente cara, fino ai quattro anni il costo è di seimila euro per trimestre.

La principessa Charlotte, un'icona di stile

Alla tenera età di quattro anni la principessa Charlotte è già un'icona di stile, sul profilo ufficiale Instagram di Kensington Palace i look della secondogenita di William e Kate sono d'ispirazione per tante bambine che amano acquistare i suoi outfit. Charlotte si è sempre mostrata ai paparazzi con le sue facce buffe, sorridente e vivace, dimostrando di amare la fotografia. Come dimenticare il  primo giorno di scuola all'asilo nido quando ha indossato un cappottino bordeaux abbinato alle scarpe, lo zainetto rosa e la sciarpetta in tinta, facendo impazzire il web con il suo look? A settembre Charlotte conquisterà di nuovo i social con il primo outfit scolastico anche se dovrà attenersi alle rigide regole del Thomas Battersea, è obbligatorio infatti indossare tre divise: invernale, estiva e sportiva, potrà usare solo alcuni accessori per capelli di colori imposti dalla scuola. L'unica cosa che rimane da chiedersi è: Charlotte riuscirà a sopportare così tante regole?