Natale 2020 sarà diverso un po' per tutti, a causa della pandemia saremo costretti a rinunciare alle classiche riunioni di famiglia, agli apertivi con gli amici e alle cene con decine di invitati. Nonostante ciò, ci sono alcune tradizioni a cui nessuno vuole rinunciare, dall'albero addobbato alla letterina a Babbo Natale. Anche in tempi di distanziamento sociale, infatti, per i più piccoli questo periodo dell'anno continua a essere magico e a darne prova sono stati i Royal Babies inglesi. George, Charlotte e Louis stanno passando le loro giornate in casa e ne hanno approfittato per stilare la lista di regali da chiedere a Santa Claus in occasione del prossimo 25 dicembre.

La lista dei desideri dei principini inglesi

Cosa c'è di più bello per un bambino dello scrivere la letterina a Babbo Natale? George, Charlotte e Louis di Cambridge lo sanno bene e, complice il secondo lockdown, quest'anno si sono anticipati. Secondo US Weekly, i principini non vedono l'ora che arrivi il periodo delle festività, anche se quest'anno dovranno rinunciare ad alcune tradizioni, prima tra tutte quella di addobbare l'albero "in presenza" in compagnia della nonna materna Carole Middleton (l'evento questa volta si terrà in videochat). In compenso, però, hanno già inviato la loro "lista dei desideri" a Babbo Natale. Quali sono i regali che sognano gli eredi al trono inglese? George è ossessionato dagli elicotteri e da tutto ciò che ha a che fare con la biologia marina, Charlotte è diventata appassionata di ginnastica dopo aver cominciato a praticare yoga, dunque le sue richieste potrebbero essere legate al mondo dello sport, mentre Louis ama le ruspe e gli escavatori. Insomma, i baby Cambridge sono dei bambini assolutamente "normali": Santa Claus riuscirà ad accontentare le loro richieste anche in tempi di pandemia?