1.421 CONDIVISIONI
Grande Fratello Vip 2021/2022
5 Ottobre 2021
10:28

Ode al kitsch di Francesca Cipriani al GF Vip 6: perché la amiamo nonostante sia la regina del trash

Francesca Cipriani è una delle grandi protagoniste del GF Vip 6, dove fin dalla prima puntata è riuscita a farsi notare tra abiti strizzanti, maxi plateau e scollature audaci. Nella puntata di ieri, inoltre, ha messo in scena un siparietto tra l’esilarante e il drammatico nel momento in cui ha incontrato il fidanzato Alessandro. Perché il suo stile appariscente ci piace così tanto?
A cura di Valeria Paglionico
1.421 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2021/2022

Ieri sera è andata in onda la settima puntata del Grande Fratello Vip, il reality di Canale 5 presentato da Alfonso Signorini arrivato alla sua sesta edizione. Tra i protagonisti di quest'anno c'è anche un "volto noto" del programma, Francesca Cipriani, la showgirl diventata famosa proprio durante una delle prime e leggendarie stagioni della trasmissione. Di tempo ne è passato da allora e, sebbene il suo aspetto sia notevolmente cambiato a causa dei ritocchi chirurgici, non ha perso l'esuberanza che da sempre la contraddistingue. Abiti di paillettes, scollature esplosive, accessori tempestati di cristalli, scenette esilaranti: può essere ormai definita la regina del kitsch e del trash, tanto che ogni volta che la si guarda viene naturale chiedersi "Ma ci è o ci fa"? Non sorprende, dunque, che nel momento in cui ha incontrato il fidanzato Alessandro Rossi ieri sera abbia messo in scena un vero e proprio show tra lacrime, urla e dediche super romantiche.

Il look di Francesca Cipriani per l'incontro col fidanzato

Francesca Cipriani è la concorrente più esuberante e appariscente del GF Vip 6 e non solo perché ha avuto il coraggio di "sfidare" i bodyguard pur di riabbracciare il fidanzato, giorno dopo giorno riesce sempre a distinguersi con il suo stile originale, colorato e iper provocante. Nella puntata andata in onda ieri, ad esempio, ha esaltato la silhouette esplosiva con un minidress fiorato, un modello "seconda pelle" con un drappeggio sul lato della gonna corta e aderentissima e una maxi scollatura che ha lasciato in bella mostra il seno rifatto. A completare il tutto non potevano mancare i décolleté con tacco e plateau e un'acconciatura con dei voluminosi boccoli in stile Barbie.

Francesca Cipriani incontra il fidanzato al GF Vip 6
Francesca Cipriani incontra il fidanzato al GF Vip 6

Lo stile esuberante e colorato di Francesca Cipriani

I fan di Francesca Cipriani sanno bene che la propria "eroina" non ha paura di osare quando si  parla di stile: sa come farsi notare e, tra audaci stampe animalier, mini abiti "strizzanti", plateau altissimi, glitter scintillanti e accessori tempestati di cristalli, riesce sempre ad attirare i riflettori su di lei. Si potrebbe continuare con i micro bikini total pink, le corone di fiori, gli shorts cortissimi e i boccoli platino, la cosa evidente è che Francesca difficilmente riuscirebbe a passare inosservata. Il seno super procace è il suo "punto forte" ed è per questo che non rinuncia mai alle scollature maxi. Il motivo per cui, nonostante sia tutt'altro che elegante e bon-ton, ci piace così tanto? Dagli esordi a oggi sembra non aver perso la spontaneità, la capacità di fregarsene di ogni tipo di giudizio e di essere "travolgente" grazie alla sua semplicità d'animo. Insomma, la Cipriani è "una di noi", anche se con molte più paillettes e con molte più curve esplosive.

Francesca Cipriani è il simbolo dell'estetica del kitsch

Kitsch, eccessiva, teatrale, eccentrica, appariscente: Francesca Cipriani è la regina trash della tv italiana. Perché, dunque, non riusciamo a staccarle gli occhi di dosso, tanto da non poter fare a meno di simpatizzare per il personaggio svampito che si è creata? La verità è che esistono numerosi studi di estetica contemporanea che esaltano la bellezza del kitsch, considerato una vera e propria forma d'arte piuttosto che un semplice "cattivo gusto". Ostentazione dei dettagli, eccesso che sfiora la volgarità, esuberanza all'ennesima potenza: il kitsch non è altro che un impulso narcisistico, un desiderio di elogiare se stessi senza confrontarsi con gli altri. In un mondo dominato dai social, dall'apparenza e dalla bellezza finta e costruita, poteva mai non trionfare l'estetica del kitsch di cui la Cipriani è ormai il simbolo?

1.421 CONDIVISIONI
362 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni