La fitocosmesi (o cosmesi naturale) utilizza le piante, sfruttandone le proprietà, per la preparazione di prodotti naturali creati per il benessere e la bellezza. Il termine Fitocosmesi deriva da Kosmèis (adornare) e Phyto (pianta) che sta ad indicare proprio l'utilizzo predominante di sostanze estratte dai vegetali per la composizione di prodotti cosmetici. Vediamo cos'è la cosmesi naturale, quali sono i suoi prodotti e come preparare dei rimedi e delle ricette naturali fai da te.

Fitocosmesi

Cominciamo col dire che, per la preparazione dei cosmetici, c'è bisogno sempre di una base, che è costituita da quegli eccipienti che danno consistenza al prodotto, e dai principi attivi che sono le sostanze che caratterizzano le qualità e gli effetti del prodotti. I cosmetici svolgono tre funzioni fondamentali: igienica (i saponi), eutrofica (le creme idratanti) e estetica (il make up). Con la fitocosmesi si parla di cosmesi naturale, come abbiamo detto, anche se creare un prodotto che sia interamente vegetale non è semplice. Ciò ad eccezione di oli essenziali, acque distillate aromatiche, unguenti a base di burri e cere vegetali. Per il resto dei prodotti c'è una graduatoria che stabilisce il grado si naturalità delle materie prime utilizzate. Esistono 3 distinzioni:

  • sostanze estratte da vegetali, animali o minerali che non hanno subito nessuna modifica chimica e sono stati estratti con mezzi fisici (oli essenziali).
  • derivati di origine naturale ai quali sono state apportate lievi modifiche senza comprometterne la naturalità (oli idrogenati).
  • l'ultimo caso riguarda le sostanze che hanno subito processi chimici e i composti realizzati sono definiti come "ottenuti da sostanze naturali". (glicoproteine vegetali)

Quali sono i prodotti della fitocosmesi?

Vediamo quali sono le sostanze più utilizzate in fitocosmesi e la loro funzione.

Tra le sostanze che aiutano a stimolare le funzioni del derma rendendo la pelle più tonica ed elastica troviamo: burro di karité, olio di oliva e di soia, avocado, germe di grano, olio di ciliegio, borragine e di ribes nero. Svolgono azione nutriente, protettiva e ammorbidente tutti  le glicoproteine vegetali che derivano da germe di grano, orzo, avena e malto. Nelle creme antietà e in quelle per pelli grasse troviamo gli estratti dalle gemme che hanno una funzione rigenerativa sulla pelle. L'avena viene aggiunta spesso ai cosmetici perché ricca di proteine e sostanze grasse, inoltre li rende più tollerabili anche per le pelli più sensibili. La soia, abbinata a avocado e olio di oliva viene utilizzata per prodotti antiage e rassodanti.

Fitocosmesi fai da te

Vediamo come realizzare dei semplici preparati per il benessere del corpo e della nostra pelle in modo naturale, con le erbe che facilmente possiamo reperire in casa.

Bagni aromatici: sono in grado non solo di detergere la tua pelle lasciando un delizioso profumo, ma anche di eliminare le tossine e le impurità dalla tua pelle oltre che avere un'azione distensiva e calmante per il sistema nervoso. Chi fa sport per esempio, può ritrovare le energie dopo l'allenamento con un bagno al rosmarino: spezzate almeno 100 aghi di rosmarino in 2 litri di acqua bollente, lasciate in infusione filtrate prima di rovesciare il composto nell'acqua della vasca. Perfetto in estate è un bagno rinfrescante da ottenere con 10 grammi di menta piperita diluita in due litri di acqua e lasciata in infusione per almeno 15 minuti.

Tonico astringente alla salvia: con la salvia si può preparare un tonico astringente che riduca i pori dilatati e l'effetto lucido tipico della pelle mista e grassa. Trita le foglie della salvia e aggiungi l'acqua bollente, poi lascia raffreddare e mescola insieme ai due ingredienti dell'aceto di sidro: applica poi la lozione sul viso lavato e asciutto attraverso un dischetto di cotone.

Maschera antiforfora al prezzemolo: se il tuo problema è la forfora e vuoi ottenere capelli lucenti e luminosi puoi provare la maschera a base di prezzemolo che ti aiuterà ad avere una chioma perfetta immergi quattro cucchiai di foglie di prezzemolo tritate in abbondante acqua tiepida e lascia in infusione per 30 minuti. Filtra il composto e riponilo in frigo. Dopo una settimana potrai utilizzarlo per l'ultimo risciacquo dopo lo shampoo.

Ricette naturali di bellezza

Se per la tua pelle vuoi solo prodotti naturali al 100% puoi preparare maschere fai da te per preparare la tua cosmesi naturale a casa. I prodotti di fitocosmesi si applicano dopo un'accurata pulizia e vanno conservati in frigo.

Detergente all'avena per pelli impure

Ingredienti

Farina d'avena, miele e olio essenziale di lavanda

Aggiungete a 2 cucchiaini di farina di avena un cucchiaino di miele e amalgamate con un poco d'acqua per formare un composto dalla consistenza cremosa. Alla fine aggiungere 4 gocce di olio essenziale di lavanda, applicare sul viso, aspettare che si asciughi e risciacquare con acqua tiepida. Conservare in frigo e conservare fino e 3 giorni.

Crema idratante al burro di karité

Ingredienti

20 gr. di olio di mandorle; 10 gr. di burro di karité; 30 gr. di acqua; 1 cucchiaino di cera d'api e 8 gocce di olio essenziale (scegliete quello che preferite)

Unite gli oli in un contenitore di vetro, aggiungete la cera d'api e riscaldate a bagnomaria fino a che la cera non è completamente sciolta. Fate riscaldare l'acqua e nel frattempo lavorate gli oli con una frusta aggiungendo un poco d'acqua. Il composto si addenserà creando la vostra crema idratante. Aggiungete l'olio essenziale, mescolate e mettete in un vasetto di vetro che avrete precedentemente sterilizzato. Questo composto, conservato in frigo durerà fino a 2 mesi.