La 72esima edizione del Festival di Cannes sta entrando nel pieno e, in occasione della terza serata, si è tenuta la prima di "Rocketman", il film dedicato a Elton John. Il red carpet è stato invaso dalle star e tutte hanno provato a rendere omaggio al leggendario cantante tra paillettes scintillanti e dettagli originali. Ad attirare le attenzioni del pubblico è stata Eva Herzigova che, nonostante i 46 anni, ha dimostrato di essere in splendida forma. L'univo piccolo "inconveniente"? Il pantaloncino che ha indossato era un tantino troppo corto.

Il look di Eva Herzigiva a Cannes 2019

In occasione della prima di "Rocketman" tenutasi al Festival di Cannes, sono state molte le celebrities che hanno calcato il red carpet con degli eleganti look di paillettes, così da rendere omaggio a Elton John, la leggendaria popstar a cui è ispirato il film e che ha preso parte all'evento con degli originalissimi occhiali a cuore. Tra queste anche una modella che ha fatto storia negli anni '90, Eva Herzigova, apparsa in splendida forma. Si è infatti presentata all'anteprima con una minitutina firmata Dior accollata, con le maniche lunghe e ricoperta di paillettes variopinte. Per completare il tutto ha scelto delle calze coprenti con i brillantini, dei preziosi orecchini Chopard, una borsetta Dior e degli stivaletti con il tacco medio e quadrato. Il dettaglio che non è passato inosservato al pubblico? Il pantaloncino era così corto da rivelare chiaramente il lato b. Certo, a 46 anni la Herzigova vanta ancora un fisico da urlo, dunque i fan sono stati più che lieti di ammirare le sue forme, ma avrebbe dovuto lasciare meno spazio all'immaginazione per un appuntamento sofisticato come il Festival di Cannes?