Gigi Hadid è una delle modelle più famose e seguite al mondo, diventata nota qualche anno fa grazie alla forma fisica impeccabile e alla silhouette a clessidra. Rispetto agli esordi, però, oggi il suo aspetto è radicalmente cambiato. A causa di una malattia alla tiroide è infatti dimagrita in modo impressionante, tanto da aver scatenato le preoccupazioni dei fan. Ci ha però tenuto a rassicurarli, dichiarando di non riuscire ad accettarsi così com'è e di sognare di tornare ad avere delle curve più abbondanti.

Gigi Hadid si vergogna del suo corpo troppo magro

In un'intervista rilasciata ad Harper's Bazaar, Gigi Hadid ha parlato della malattia di Hashimoto, un disturbo alla tiroide di cui soffre da qualche anno che ha cambiato completamente la sua figura, visto che le ha fatto perdere peso in pochissimo tempo. Quali sono le conseguenze? Il suo corpo non produce abbastanza ormoni, causandole debolezza muscolare, fluttuazioni di peso e faccia gonfia. Se un tempo la modella veniva presa di mira sui social perché troppo "grassa", oggi mette in mostra una silhouette magrissima ogni volta che appare in passerella. Anche se la cosa potrebbe sembrare desiderabile, la Hadid non riesce ad accettarsi così com'è, tanto da aver dichiarato di vergognarsi del suo corpo. "Se potessi scegliere, vorrei tornare ad avere le curve. Mi mancano il seno e il sedere che avevo qualche anno fa, ero molto sexy", ha spiegato la top model. Gigi ha dunque dimostrato che essere magrissime non significa essere sensuali: non era forse più femminile e provocane quando vantava qualche forma in più?