Bellissima in rosso e con le curve in bella mostra, così ieri sera a Los Angeles Emily Ratajkowski  è apparsa alla cena di gala in onore del segretario delle Nazioni Unite Ban Ki-moon. Per l'occasione Emily ha voluto stupire puntando, come sempre, sulla sua estrema sensualità. Del resto sappiamo bene quanto la modella ami mettere in mostra le proprie grazie e quanto non perda mai occasione per indossare abiti succinti che evidenzino il seno o le lunghe gambe.

Agll'ultimo Met Gala di New York Emily aveva sfilato con abito bianco e nero dallo spacco inguinale, mentre sui social è recentemente apparsa completamente nuda, ora la ritroviamo a Los Angeles con un mini abito scollato firmato dallo stilista Alexandre Vauthier, uno dei preferiti della top model. Si tratta di un modello rosso corallo, con bretelle sottili e profondo scollo incrociato, decorato sui bordi con lucenti cristalli bianchi. Un modello davvero sexy che lascia scoperte le gambe e la schiena completamente nuda.

La bella Emily evidentemente non voleva rinunciare al sexy abito rouge per questo lo ha indossato nonostante sulla schiena avesse un chiaro segno dell'abbronzatura. Ebbene sì, anche le star dello showbiz non sono sempre perfette, non sempre i loro look sono impeccabili. Anche le super top sono donne comuni e come tutte le altre hanno il fastidioso problema del segno lasciato sul corpo in estate dalle bretelle o dall'allacciatura del bikini.

Spesso le star nascondono i segni dell'abbronzatura con il trucco oppure optano per una tintarella integrale prendendo il sole in topless, evidentemente questo non è il caso di Emily Ratajkowski che sul red carpet mostra senza fare una piega il segno del costume sulla schiena. Evviva dunque le piccole imperfezioni. Anche le star non sono sempre impeccabili.