15 Giugno 2020
10:51

Elisabetta II, Trooping the Colour in celeste: dopo il lockdown il look è simbolico ma riciclato

La regina Elisabetta II è ancora in isolamento a Windsor ma, nonostante ciò, non ha voluto rinunciare al tradizionale Trooping the Colour, la parata per celebrare ufficialmente il suo compleanno. Per la prima uscita dopo il lockdown ha puntato tutto sul celeste, sfoggiando un look simbolico ma riciclato.
A cura di Valeria Paglionico

La regina Elisabetta II è molto legata alle tradizioni e, sebbene negli ultimi mesi il paese abbia vissuto un momento davvero difficile a causa dell'emergenza Coronavirus, che l'ha costretta a rimanere in isolamento a Windsor, non è riuscita a rinunciare al Trooping the Colour, la parata militare organizzata ogni anno per celebrare ufficialmente il suo compleanno, anche se in questo 2020 si è tenuta in forma "mini". Ha compiuto 94 anni lo scorso aprile, dunque in piena quarantena, e, fatta eccezione per delle videochat di famiglia, non ha potuto dare nessuna festa. Ora che il lockdown in Gran Bretagna è terminato, ha deciso di concedersi una breve uscita pubblica, rispettando le distanze di sicurezza e circondandosi solo dello staff fidato e necessario. Per un'occasione tanto importante non poteva che curare nei minimi dettagli il look, anche se ha preso esempio da Kate Middleton, riciclando un vecchio completo.

Il look della regina Elisabetta II per il Trooping the Colour a Windsor

Lo scorso 13 giugno è andato in scena il Trooping the Colour in "formato mini", ovvero dal castello di Windsor e con la regina come unica invitata speciale. Al suo fianco, alcuni membri dello staff che hanno passato con lei la quarantena e che dunque non hanno messo in pericolo la sua salute. Si è trattata della prima uscita pubblica della sovrana dopo il lockdown e non poteva che essere in gran stile. Dopo essere apparsa con un look a fiori nello scatto inedito per i 99 anni del principe Filippo, ha  puntato su un altro outfit super primaverile in celeste, colore simbolo di creatività, lealtà e idealismo. Ha abbinato il cappottino al ginocchio a un cappello in pieno stile britannico di Rachel Trevor-Morgan, completando il tutto con un abito a fiori di Stewart Parvin. Indossava, inoltre, anche la spilla preziosa dedicata alla Welsh Guards e l'immancabile collana di perle. Il dettaglio che in molti hanno notato? Si trattava di un completo riciclato, usato già lo scorso anno per accogliere Donald Trump durante una visita ufficiale in Gran Bretagna.

La storia del Trooping th Colour

Il Trooping the Colour è la parata organizzata dai reggimenti del Commonwealth e dalla British Army per celebrare ufficialmente il compleanno della regina Elisabetta II, che compie gli anni ad aprile. Letteralmente significa "Sfilata della bandiera" e si rifà a una tradizione della fanteria britannica che nel XVII secolo utilizzava le bandiere del reggimento come punto di raccolta per i soldati sui campi di battaglia. Si tiene nel secondo sabato di giugno a Londra e si tratta di uno degli eventi più amati dai sudditi inglesi, che durante la giornata di festeggiamenti affollano le strade che circondano Buckingham Palace per vedere e salutare i membri della Royal Family che prendono parte alla sfilata, affacciandosi poi dai balconi del palazzo. In questo 2020 il Trooping the Colour rischiava di essere annullato a causa dell'emergenza Coronavirus, poi si è deciso di tenero ma in una versione ridotta. L'unica volta nella storia che non si è svolto? Nel 1955 a causa dello sciopero del personale delle ferrovie.

I look dei bambini al Trooping The Colour
I look dei bambini al Trooping The Colour
193.757 di Donna Fanpage
Charlotte a fiori, George con la polo: i look dei principini al Trooping The Colour
Charlotte a fiori, George con la polo: i look dei principini al Trooping The Colour
William e Kate con i Royal Baby al Trooping The Colour 2019
William e Kate con i Royal Baby al Trooping The Colour 2019
36.154 di Donna Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni