Il grande giorno di Elettra Lamborghini si avvicina, il prossimo 26 settembre sposerà Afrojack e, anche se ha dovuto rinunciare alla cerimonia con centinaia di invitati a causa dell'emergenza Covid-19, sta organizzando tutto nei minimi dettagli per rendere il ricevimento spettacolare. Avrà tre abiti da sposa, le damigelle saranno vestite da uno dei suoi stilisti preferiti e la location sarà sul Lago di Garda. Ieri, inoltre, ha definito alcuni degli ultimi dettagli dei festeggiamenti e del look. Innanzitutto ha fatto visita al parrucchiere, tagliandosi i capelli a caschetto, poco dopo, poi, è andata a scegliere il bouquet che porterà all'altare.

Sará bellissimo e non vedo l ora❤️💐 Event e design production @vincenzodascanio ☺️

A post shared by Elettra Lamborghini (@elettramiuralamborghini) on

Come sarà il bouquet di Elettra Lamborghini?

Si è rivolta a Vincenzo Dascanio, uno dei flower designer più apprezzati dalle star, prima tra tutte Chiara Ferragni, che nel giorno del suo matrimonio aveva affidato proprio a lui gli allestimenti. Ora è il turno di Elettra che, non appena entrata nel suo "quartier generale", è rimasta estasiata, non riuscendo proprio a scegliere i suoi fiori preferiti. Non è un caso che nelle Stories abbia dichiarato "Voglio tutto". Alla fine ha realizzato due bouquet leggermente diversi: il primo è pomposo, con delle enormi rose rosa e delle margherite in bianco e in glicine, il secondo invece è più sobrio e ha solo le margherite dei due colori a contrasto. Certo, probabilmente non sceglierà nessuno dei due mazzi di fiori mostrati sui social ma la cosa certa è che sarà qualcosa di spettacolare e romantico. Chi l'ha seguita nella scelta? Il fidato wedding planner Enzo Miccio che di sicuro starà bene attento a rendere ogni dettaglio della cerimonia impeccabile.