Con l’avvicinarsi di Halloween in giro si vedono sempre più dolci, dagli snack alle caramelle gommose, fino ad arrivare alle barrette di cioccolata. Quelle che soffrono di più della cosa, però, sono le donne, da sempre il sesso più goloso. Avete mai sentito dire ad un uomo “Ho un disperato bisogno di mangiare cioccolato”? Probabilmente no. Certo, anche gli uomini amano torte e dolci ma solo il 15% di loro viene colpito da un’irrefrenabile voglia di cioccolato, contro il 40% delle donne.

A dimostrarlo è una ricerca condotta presso lo Spanish Council for Scientific Research di Madrid che ha paragonato i dolci a delle vere e proprie droghe. Il motivo per cui il sesso femminile ha un “problema” con gli zuccheri non è legato solo alla presenza del ciclo mestruale ma anche al funzionamento del loro cervello. Con l’avvicinarsi delle mestruazioni, tutte infatti per un bisogno ormonale cominciano a mangiare di più ma, per quanto riguarda la voglia di cioccolato, il discorso è diverso. Quando una donna ne mangia, il suo cervello rilascia dopamina, la sostanza chimica che fa sentire più felici.

Come se non bastasse, il cioccolato è uno dei cibi più afrodisiaci al mondo e potrebbe dunque migliorare anche la propria vita sessuale. Secondo i ricercatori, la differenza tra i due sessi è dovuta anche ad una questione evolutiva: in passato gli uomini erano responsabili della caccia, mentre alle donne veniva affidato il raccolto ed è proprio per questo che i maschietti tenderebbero ad essere ghiotti di carne piuttosto che di torte. Le donne, invece, bramano i dessert, sono confortanti, rassicuranti e danno improvvisamente un senso a tutte le cose.